Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona: uomo in mare, ragazza si tuffa nell’acqua gelata per salvarlo – Il VIDEO

È successo questa mattina, al Passetto. La giovane era con gli "Albisti anonimi" per guardare l’alba quando ha visto un anziano cadere

Il salvataggio in acqua

ANCONA – Era con gli amici a guardare l’alba, al Passetto, quando ha visto un uomo cadere in acqua. Non ci ha pensato due volte. È corsa per le scale, con gli amici del gruppo “Albisti anonimi” dietro di lei che l’hanno seguita, fino a raggiungere la spiaggia e si è tuffata per prima. Il freddo e il gelo non hanno fermato il coraggio di Martina Pozzan, 25 enne di Ancona, questa mattina.

Poco prima delle 8 ha salvato un 81enne che sarebbe morto assiderato. La giovane si è tolta scarpe e giubbetto e si è tuffata, vicino alla palafitta. L’uomo caduto in mare era a diversi metri di distanza e la corrente lo stava portando via. Lei lo ha raggiunto e trascinato a riva. Gli amici l’hanno poi aiutata a tirarlo su. Nel frattempo erano stati chiamati 118, vigili del fuoco e guardia costiera.

L’anziano, che respirava ancora, è stato affidato alle cure del 118 e della Croce Gialla. È stato portato in ospedale, a Torrette, con un principio di assideramento. Le condizioni sarebbero gravi. Sul posto è arrivata anche la polizia che dovrà accertare se l’uomo sia finito in acqua per un malore o se si sia buttato volontariamente. La 25enne si è poi cambiata i vestiti e si è riscaldata in un bar. Sta bene.

La ragazza che risale
le scale dopo i soccorsi