Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, ubriachezza molesta al supermercato: scortato in ospedale dalla Polizia

Il 41enne, con precedenti, era stato trovato a terra, quasi privo di sensi.

ANCONA – Nel corso della serata di ieri 23 settembre, su disposizione della Sala Operativa della Questura di Ancona, personale della Squadra Volanti si portava presso un supermercato in zona Piano in ausilio al personale del 118, in quanto era presente un uomo in stato di agitazione.

Gli agenti, accompagnati all’interno del locale, notavano un uomo che stava sbracciando in maniera plateale ed accanto a lui una persona, identificata per il padre, che stava cercando di tranquillizzarlo. Il soggetto in stato di alterazione veniva identificato per un cittadino italiano di 41 anni con precedenti. Il padre riferiva che l’uomo era già in cura presso il locale CSM.

L’uomo era stato trovato a terra, quasi privo di sensi. Dopo aver notiziato il 118, nell’attesa dell’arrivo dell’autoambulanza, i presenti avevano compreso che in realtà l’uomo non aveva accusato alcun malore e che la sua semi-incoscienza era dovuta al suo stato di ubriachezza. Non appena arrivato il personale sanitario, l’uomo aveva iniziato ad agitarsi, rifiutando di essere accompagnato all’ospedale.

Alla vista dei poliziotti l’uomo si mostrava subito poco collaborativo. Gli agenti tentavano in ogni modo di instaurare un amichevole dialogo al fine di convincerlo a stendersi sul lettino. Nonostante ciò, ogni tentativo di dialogo risultava inutile poiché l’uomo continuava ad urlare insultando gli agenti ed il personale sanitario intervenuto.

Quando i poliziotti tentavano di avvicinarsi, l’uomo iniziava a dimenarsi con le braccia cercando di allontanarli.

Anche una volta caricato in autolettiga l’uomo continuava nel suo atteggiamento oppositivo ed aggressivo. Pertanto, la Volante provvedeva a scortare l’ambulanza presso il locale nosocomio, ove veniva lasciato alle cure dei sanitari. È in corso di valutazione l’eventuale adozione di provvedimenti nei confronti dell’uomo.

© riproduzione riservata