Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, trenta ratti catturati in piazza Cavour

La ditta Quark, incaricata dal Comune di effettuare la disinfestazione, ha quasi debellato la colonia. Leonardo Corradini: «Continuiamo a tenere sotto controllo la zona»

ANCONA – Sono quasi una trentina i ratti catturati in piazza Cavour dalla ditta Quark, incaricata dal Comune di effettuare gli interventi di derattizzazione e disinfestazione nel territorio comunale.

Complici le palme nane e le loro bacche prelibate per i roditori, sotto le piante gli animali avevano trovato una confortevole casa: si nutrivano di bacche e si abbeveravano nella fontana, tutt’altro che spaventati dal continuo via vai di persone.

«In un paio di settimane abbiamo quasi debellato la colonia – afferma Leonardo Corradini, direttore operativo della Quark – il servizio è ancora attivo e a giorni alterni ci rechiamo in piazza Cavour per controllare le macchine e cambiare le esche. Abbiamo utilizzato come esche proprio le bacche che erano state rimosse da Anconambiente, e la distruzione delle tane e dei rami più in basso».

Anche se sembra che la colonia sia stata quasi del tutto distrutta, la Quark continua a tenere sotto controllo la zona e proseguirà l’azione di derattizzazione. La chiusura della fontana ha ridotto anche la presenza dei piccioni, anch’essi golosi delle bacche delle palme nane e soliti abbeverarsi alla stessa fonte.

«Purtroppo però ci sono persone che ancora danno da mangiare ai piccioni», conclude il direttore operativo di Quark. L’Amministrazione ricorda che c’è un’ordinanza sindacale del 2002 che vieta tassativamente di dare da mangiare ai piccioni e che prevede sanzioni amministrative per i trasgressori, se scoperti dagli agenti della Polizia municipale.

Trappole in piazza Cavour per catturare i ratti