Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Tragedia a Palombina, rinvenuto un cadavere in uno stabilimento balneare

Il corpo dell'uomo, un senza fissa dimora italiano, è stato rinvenuto dal titolare dello stabilimento in una cabina intorno alle 15 di oggi. Sul posto le Volanti

Una pattuglia delle Volanti

ANCONA – Tragedia a Palombina. Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto nel pomeriggio di oggi – 7 settembre – in una cabina dello stabilimento balneare Playa di Palombina, ad Ancona.

A rinvenire il corpo dell’uomo, intorno alle 15, è stato il titolare dello stabilimento balneare che ha subito chiamato i soccorsi. La persona deceduta, un 47enne italiano, è un senza fissa dimora che a quanto si apprende con tutta probabilità trascorreva le notti in zona.

Il decesso è avvenuto per cause naturali e la salma è già stata liberata e trasferita all’obitorio di Torrette. Sul posto per gli accertamenti sono intervenuti gli agenti delle Volanti della Questura di Ancona.