Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ill.Pa e CDF Imballaggi conquistano la semifinale

Con due convincenti vittorie ai danni di quotate avversarie come Diamond Tattoo e Orange Beach le compagini di Perugini e Cognigni sono le prime semifinaliste del Città di Ancona. Di Iorio e De Sousa particolarmente sugli scudi

La CDF Imballaggi si impone sull'Orange Beach

ANCONA- Tempo di quarti di finale in Piazza Pertini al Città di Ancona Trofeo Estra Prometeo. Ad aprire i quattro match che spalancano la strada alle semifinali è toccato a Diamond Tattoo e Ill.Pa con lo spettacolo a farla da padrone. Sono sufficienti appena quattro minuti per sbloccare il match, con Yuri Di Matteo a trovare il varco giusto e portare in vantaggio la banda Perugini. Carnevali, due minuti dopo, sigilla il pareggio ma è ancora Di Matteo a mandare avanti l’Ill.Pa. L’asse Piersimoni – Massacesi è abile e collaudata e nell’arco di tre minuti, per la precisione tra il tredicesimo e il quindicesimo, pareggia e ribalta lo score. È l’ultima emozione prima dell’intervallo? Non è di questo avviso il loco Gabbanelli che prima del riposo rimette il parziale sul 3-3. Nella ripresa c’è grande equilibrio tra le contendenti tanto che per sbloccarlo servono due giocate da campione. Le trova, entrambe, l’oriundo Facundo di Iorio precisamente al decimo e al ventesimo spedendo la qualificazione sulla strada degli arancioneri dell’Ill.Pa. A nulla serve la rete nel finale del Diamond Tattoo che abbandona il tabellone dopo aver comunque messo in mostra tante giocate degne di nota e un Gabriele Piersimoni su livelli stratosferici.

Ill.Pa vince e vola in semifinale

Nel secondo match la spunta la CdF Imballaggi che supera con un rotondo 6-2 l’Orange Beach. I ragazzi di Juninho incappano in una serata non certo memorabile mentre dall’altra parte De Sousa e Banchetti sono in grande spolvero. Sono proprio questi ultimi due che nei primi quindici minuti di ripresa mandano avanti il CdF. La rete di Guido Campofredano, servito magistralmente da Capra, sembra riaprire le ostilità prima della ripresa ma il campo non rispetta le premesse. L’Imballaggi infatti sistema la pratica Orange con le reti di Banchetti, Serantoni (2) e De Sousa, intervallate solo ad onor di cronaca dal goal nel finale di Fioretti. La truppa di Marco Cognigni accede in semifinale e lancia la sua sfida personalissima all’Ill.Pa

 

DIAMOND TATTOO – ILL.PA 4-5

DIAMOND TATTOO: Bellagamba, Galeazzo, Carnevali, Jimenez, Pacenti, Massacesi, Piersimoni, Belloni, Diop, Bianchi All. Serafini

ILL.PA: Pesaresi, Carducci, Gravina, Baiocchi, Di Iorio, Immobile, Di Matteo, Gabbanelli, Lopez, Giavoni All. Perugini

Arbitro: Tacchilei di Ancona

Reti: 4’ Di Matteo, 6’ Carnevali, 10’ Di Matteo, 12’ Piersimoni, 15’ Massacesi, 23’ Gabbanelli, 10st e 20st Di Iorio, 22st Belloni

 

ORANGE BEACH – CDF IMBALLAGGI 2-6

ORANGE BEACH: Vittori, Capra, Gallozzi, Fioretti, Pinto, Fioretti, Pinto, Campofredano, Sabbatini, Pergolini, Gasparrini, Manzo, Vittori All. Juninho

CDF IMBALLAGGI: Curzi, Carpineti, De Sousa, Serantoni, Banchetti, Malaspina All. Cognigni

Arbitro: Bruschi di Ancona

Reti: 4’ Banchetti, 12’ De Sousa, 20’ Campofredano, 5st Banchetti, 12st e 23st Serantoni, 24st Fioretti, 26st De Sousa

Ammoniti: Pergolini, De Sousa, Capra