Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Sottosegretaria al Mise la pesarese Alessia Morani: «Sfida centrale per la nostra regione»

Avvocato, 43 anni, nata a Sassocorvaro e cresciuta a Macerata Feltria, è stata eletta per la prima volta in Parlamento nel 2013, dove è stata confermata nel marzo 2018. Il giuramento è atteso lunedì. Hanno commentato la sua nomina il presidente regionale Luca Ceriscioli e il senatore Mario Morgoni

ANCONA – È pesarese la nuova sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico. Alessia Morani, parlamentare del Pd, ha ricevuto l’incarico questa mattina (13 settembre) dal Consiglio dei Ministri che ha nominato i 42 sottosegretari di Stato. Il giuramento è atteso lunedì. Avvocato, 43 anni, nata a Sassocorvaro, Alessia Morani si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Urbino. Cresciuta a Macerata Feltria, è stata eletta per la prima volta in Parlamento nel 2013, dove è stata confermata nel marzo 2018.

«Sono onorata di aver ricevuto la nomina a Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico: è un incarico importante e rappresenta una sfida centrale per la nostra regione che ha bisogno di tornare a crescere – commenta Alessia Morani -. La nostra è una delle regioni più artigiane d’Italia e spero di potere essere d’aiuto ai nostri lavoratori e imprenditori. Sono a disposizione delle istituzioni regionali e locali e delle associazioni sindacali e datoriali. Abbiamo davanti sfide difficili ma insieme possiamo affrontarle con la giusta determinazione per raggiungere obbiettivi importanti per la nostra economia e i nostri cittadini».

Ha commenta la sua nomina il presidente regionale Luca Ceriscioli: «Finalmente le Marche dopo tanto tempo sono di nuovo rappresentate nel governo del Paese», ha detto, «saprà sicuramente guardare con attenzione il nostro territorio».

Saluta positivamente l’incarico alla Morani anche il senatore Pd Mario Morgoni: «Da più parti si era auspicato che le Marche potessero avere una rappresentanza nel governo» ha detto il senatore nel sottolineare che la nuova sottosegretaria dispone della necessaria esperienza e personalità per far valere nel governo le istanze e i problemi di una comunità regionale che vive tuttora le drammatiche difficoltà determinate dagli eventi sismici»

Anche un’altra marchigiana è stata eletta sottosegretaria: è Francesca Puglisi, 50 anni, ex senatrice, nata a Fano ma residente da diversi anni a Bologna. Per lei l’incarico è quello di sottosegretario al Lavoro.