Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Surfista in difficoltà a Numana e turista 13enne con malore al porto di Ancona: doppio soccorso Cri

I soccorritori sono intervenuti al largo di Numana per soccorrere un surfista in difficoltà e al porto di Ancona per un 13enne che aveva accusato un malore a bordo di una nave

Croce Rossa Ancona al porto di Ancona

ANCONA – Un surfista in difficoltà al largo di Numana e un giovane turista francese che ha accusato un malore al porto di Ancona, sono stati soccorsi dalla Croce Rossa di Ancona nel pomeriggio di oggi 2 luglio.

L’intervento a Numana è scattato intorno alle 14, quando l’idroambulanza della Cri è intervenuta nello specchio di mare antistante il porto per soccorrere un surfista che avendo l’albero del surf spaccato, non riusciva più né a muoversi, né a rientrare a riva. Ad allertare i soccorsi è stato un “collega”.

Croce Rossa Ancona

I soccorritori della squadra Opsa (operatori polivalenti salvataggio) operativa presso il porto di Numana, su indicazione di Compare Ancona, hanno raggiunto il surfista a circa un miglio dal porto di Numana, in mare aperto, riuscendo a recuperare sia l’uomo che la sua attrezzatura. Riaccompagnato al porto di Numana, ha rifiutato il trasferimento in ospedale visto che le sue condizioni di salute erano stabili.

Al porto di Ancona invece gli operatori della Croce Rossa hanno raggiunto in ambulanza il terminal crociere, per soccorrere un turista francese 13enne che aveva accusato un malore, allertati dalla centrale operativa del 112.

Il giovane al momento del malore si trovava all’interno della nave ‘facility’, in procinto di partire. I soccorritori della Cri, insieme all’automedica territoriale, hanno provveduto a curare il paziente sul posto in modo da consentire che potesse partire con la nave.