Mattinata di soccorsi ad Ancona, tra cadute e incidenti

A finire rovinosamente a terra sono state 3 donne residenti ad Ancona e soccorse dalla Croce Gialla: una di queste è stata urtata da un'auto. Un portalettere 29enne si è schiantato in sella al suo scooter contro una vettura. Per tutti si è reso necessario il trasporto al Pronto Soccorso di Torrette per accertamenti

Croce Gialla (foto di repertorio)

ANCONA –  Raffica di soccorsi per cadute questa mattina (16 luglio) ad Ancona. Paura in via della Montagnola per una donna di 63 anni che stava camminando lungo la strada ed è stata urtata da un’auto finendo rovinosamente sull’asfalto.
Il fatto è accaduto intorno alle 9,10 nei pressi dell’incrocio con via della Marina. Nella caduta la donna si è ferita agli arti. Sul posto sono intervenute due pattuglie della Polizia Locale di Ancona e la Croce Gialla di Ancona che ha trasportato la 63enne al Pronto Soccorso dell’ospedale di Torrette in codice giallo avanzato.

Sempre in mattinata, in via XXV Aprile, un’anziana di 88 anni, residente in zona è caduta dopo aver accusato un malore. La donna che stava camminando sul marciapiede di ritorno dalla spesa, improvvisamente si è accasciata finendo a terra.
È stata soccorsa dalla Croce Gialla di Ancona che l’ha trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale di Torrette.

Un’altra caduta si è verificata di fronte alla chiesa dei Salesiani ad Ancona. Vittima anche in questo caso una donna di 60 anni, che si stava recando a messa. La donna è inciampata in un marciapiede rotto finendo a terra. Nell’impatto con il suolo ha riportato traumi agli arti e un trauma facciale. Anche per lei il trasporto al Pronto Soccorso di Torrette per accertamenti.

Intorno alle 12 in via Manzoni ad Ancona, nell’incrocio vicino ad una pasticceria, nelle vicinanze del Parco della Locomotiva, un 29enne portalettere di un’azienda privata si è schiantato in sella al suo scooter contro un’auto in transito. Nell’impatto il ragazzo ha riportato traumi ed escoriazioni. Sul posto è intervenuta la Croce Gialla di Ancona che ha trasportato il 29enne al Pronto Soccorso degli Ospedali Riuniti di Ancona.