Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Scuola e Covid, Epifania di test gratuiti per gli studenti marchigiani. Filisetti (Usr): «Il 7 gennaio si riparte da zero»

Giornata di screening nelle Marche, dedicata agli studenti delle primarie e secondarie di primo grado, con sintomi correlati al Covid o che hanno avuto contatti con positivi. Tutto quello che c'è da sapere

il punto vaccinale PalaPrometeo ad Ancona

ANCONA – Sono 16 gli hub per i tamponi dislocati sul territorio regionale, nelle 5 province, dedicati allo screening degli studenti marchigiani. L’iniziativa, che si svolge nella giornata di oggi – 6 gennaio – è stata pensata dal presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli per garantire il rientro in sicurezza sui banchi di scuola dopo la pausa festiva.

A potersi sottoporre ai test gratuiti e senza prenotazione nei punti allestiti ad hoc (accompagnati da un adulto), sono gli studenti delle scuole elementari e medie (primaria e secondaria di primo grado) che abbiano dei sintomi correlati al Covid o che abbiano avuto un contatto diretto o sospetto con una persona risultata positiva.

Nelle Marche l’operazione interessa 60.864 studenti della primaria e 41.122 delle medie (statali), ovvero complessivamente 101.986 studenti.

Filisetti (Usr): «Le classi in dad prima delle vacanze hanno terminato il periodo di sospensione delle lezioni»

Marco Ugo Filisetti, direttore Ufficio Scolastico regionale

Il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Marco Ugo Filisetti, in vista della ripresa delle lezioni, che nelle Marche scatteranno dal 7 gennaio, eccetto che nei comuni di Tolentino, Petriolo ed Urbino (dove le scuole saranno chiuse domani 7 gennaio e sabato 8, con ordinanza sindacale), spiega che l’iniziativa della Regione «favorisce la prevenzione della sospensione dell’attività didattica in presenza» legata a casi positivi al virus.

Inoltre fa presente che grazie allo stop alle lezioni per il periodo natalizio «le classi che erano in dad prima dell’inizio delle vacanze hanno terminato il periodo di sospensione delle lezioni in presenza» e quindi gli studenti potranno rientrate a scuola. Insomma «il 7 gennaio si riparte da zero»  conclude Filisetti.

Ecco dove poter fare i tamponi nelle Marche

In provincia di Ancona, nell’Area Vasta due, sono 6 i punti tampone allestiti. Nel capoluogo marchigiano, ad Ancona, gli studenti possono andare al PalaRossini dalle 8 alle 20: il palazzetto era già stato impegnato nella battaglia contro il Covid, con le vaccinazioni eseguite nel periodo estivo, poi trasferite nell’hub Paolinelli dove erano partite all’inizio della campagna vaccinale e dove si svolgono attualmente.

A Falconara tamponi gratuiti presso la Pinacoteca Francescana con orario 14-20, a Jesi Zona Zipa in via dell’Industria 9 dalle ore 8,30 alle 12,30, ad Osimo al PalaBaldinelli in via Striscioni 82 dalle 8,30 alle 15, a Senigallia allo Stadio Bianchelli in via Montenegro 21 dalle 8 alle 13 e infine a Fabriano in via fornaci 108 dalle 8,30 alle 13. 

In provincia di Pesaro Urbino, ovvero in Area Vasta uno, nella cittadina di Fano la location selezionata per lo screening è quella della ex Codma in via Tommaso Campanella 1 dalle 8 alle 14, a Pesaro in via Lombardia 7 dalle 8,30 alle 14 e ad Urbino in via Sasso 70 dalle 8 alle 14.

Nel Maceratese (Area Vasta tre), i punti si trovano a Macerata – Piediripa in via Domenico Annibali dietro al Punto Vaccinale Territoriale con orario dalle 7,30 alle 14., a Civitanova Marche in via San Constatino nel piazzale antistante il Covid hospital con orario 8,45 – 14, mentre a Matelica tamponi gratuiti nella sede della Protezione Civile in Località Cavalieri dalle 9 alle 12.

Nel Fermano (Area Vasta quattro) tamponi al Fermo Forum dalle 8 alle14, mentre ad Amandola in zona Pian di Contro lo screening si terrà domani – 7 gennaio – dalle ore 8,30 alle ore 13.

Infine nell’Ascolano, Area Vasta cinque, gli studenti possono presentarsi ad Ascoli Piceno in via degli Iris 1 di fronte al poliambulatorio distrettuale dalle 12 alle 20 e a San Benedetto del Tronto al Palazzetto dello Sport in Viale dello Sport dalle 14 alle 20.

© riproduzione riservata