Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Screening scuole Marche, positivo il 7,6% degli studenti testati. Tra i banchi nuove regole e l’incognita pandemia

Su 5.494 test eseguiti nella giornata di ieri nella campagna di screening lanciata da Regione e Asur, sono 420 gli studenti di elementari e medie risultati positivi al virus. Da oggi nuove regole per dad e quarantena

(Foto: Cisi)

ANCONA – Sono 5.494 i tamponi antigenici rapidi eseguiti nella giornata di ieri nelle Marche, nell’ambito della campagna di screening dedicata agli studenti delle elementari e medie, lanciata da Regione e Asur in vista della riapertura delle scuole.

Nonostante la giornata festiva, nei sedici punti allestiti fra le cinque province della regione, le famiglie hanno approfittato dei test gratuiti il cui obiettivo era quello di limitare al massimo l’accesso di alunni positivi al rientro a scuola dalle vacanze festive, così da consentire una ripresa in sicurezza ed evitare un boom di quarantene.

Fra i testati sono emersi 420 casi positivi, ovvero il 7,6% degli studenti sottoposti a tampone. Bambini e studenti, che dovranno attendere il termine del periodo di isolamento, prima di fare rientro a scuola.

Il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli

«Un numero consistente di fronte ad un’affluenza significativa – afferma il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli -, per la quale ringrazio le famiglie e tutto il personale sanitario che ha lavorato per offrire uno strumento di controllo prima del rientro in classe». Nella giornata di oggi è in programma lo screening ad Amandola e sabato a Cagli.

Si torna sui banchi di scuola con nuove regole per quarantena e dad

Intanto oggi gli studenti tornano sui banchi di scuola fra mille incognite, legate alla pandemia che segna nuovi record di contagi, e nuove regole per la quarantena. Con l’ultimo decreto varato dal Consiglio dei ministri, le soglie che fanno scattare la quarantena nelle classi variano in base all’età degli studenti e di conseguenza al grado di scuola frequentato.

Nelle scuole d’infanzia (materne), la classe finisce in quarantena per 10 giorni con un caso di positività. Nelle primarie (elementari) con un solo caso positivo scatta la sorveglianza con testing: in questo caso gli studenti proseguono le lezioni in classe con test antigenico rapido o molecolare appena si viene a conoscenza del caso e dopo 5 giorni. Quando i positivi sono 2 o più per la classe si attiva la didattica a distanza per 10 giorni e la quarantena.

Rosalba Baro (a sinistra)

Nelle scuole secondarie di primo grado (medie) e di secondo grado (superiori) fino ad un caso positivo si attiva l’autosorveglianza con l’uso in aula di mascherine Ffp2. In presenza di 2 casi scatta la didattica a distanza per chi ha concluso il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni e per chi è guarito da più di 120 giorni, oltre che per chi non ha avuto il booster. Mentre per gli altri (vaccinati da meno di 120 giorni) le lezioni restano in presenza con autosorveglianza e mascherine Ffp2 in classe. In presenza di 3 casi positivi nella stessa classe si attivano la dad per 10 giorni e la quarantena.

Slitta invece la ripresa delle lezioni ad Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Fermo, Tolentino, Urbino e Petriolo, dove i primi cittadini hanno varato una ordinanza per la chiusura delle scuole nella giornata di oggi – 7 gennaio – e domani.

I test eseguiti in ogni punto tampone

Area Vasta 2
Ancona 820 tamponi di cui 47 positivi, Fabriano 149 test di cui 11 positivi, Falconara 410 tamponi con 21 positivi, Jesi 215 test di cui 26 positivi, Senigallia 255 tamponi di cui 27 positivi e Osimo 532 test con 33 positivi.

Area vasta 1
Fano 589 test e 39 positivi, Pesaro 512 tamponi di cui 48 positivi, Urbino 297 tamponi di cui 12 positivi, Sassocorvaro 80 tamponi con 12 positivi.

Area Vasta 3
Macerata 171 test di cui 22 positivi, Civitanova 185 tamponi con 14 positivi, Matelica 67 test con 7 positivi.

Area Vasta 4
Fermo 353 test di cui 22 positivi.

Area Vasta 5
Ascoli 351 test di cui 31 positivi e San Benedetto del Tronto 508 tamponi con 48 positivi.