Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Rintracciato a Cingoli il giovane scomparso a Monte San Vito

Oggi, intorno alle 15,30, l'epilogo con lieto fine di una vicenda che aveva mobilitato una task force di forze dell'ordine e vigili del fuoco. Il giovane era scomparso nel pomeriggio di ieri (15 settembre) dalla sua abitazione nello jesino

ANCONA – È stato rintracciato intorno alle 15,30 di oggi – 16 settembre – a Cingoli, nel Maceratese, l’uomo 30enne scomparso da Monte San Vito nel pomeriggio di ieri, il quale non aveva più fatto ritorno a casa né dato più notizie di sé ai familiari.

Per rintracciare l’uomo erano scattate ricerche che avevano coinvolto una task force di forze dell’ordine e vigili del fuoco, sotto il coordinamento della Prefettura.

Dopo le ricerche senza esito nell’Anconetano, a Torrette, passata al setaccio da Carabinieri e vigili del fuoco, in seguito ad alcune segnalazioni, i militari dell’Arma lo hanno rintracciato nei pressi del lago di Cingoli. Da quanto si apprende l’uomo sta bene. Non sono chiare le motivazioni alla base del gesto.