Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Schianto in autostrada, un ferito grave soccorso con l’eliambulanza

È successo poco dopo il casello di Ancona Nord, in direzione sud. Un furgone ha tamponato un semirimorchio fermo sulla carreggiata. Sul posto la Polstrada di Fano, i pompieri di Falconara e il 118. Disagi per chi viaggia in A14

eliambulanza "Icaro"
L'eliambulanza "Icaro" di stanza a Torrette

ANCONA – Furgone si schianta contro un semirimorchio di un tir fermo sulla carreggiata. Un ferito grave portato all’ospedale di Torrette con l’eliambulanza. È successo attorno alle 13.30, poco dopo il casello di Ancona Nord, in direzione sud. Ad avere la peggio è stato il conducente del furgone che è stato soccorso con l’eliambulanza. Le sue condizioni sarebbero gravi. Quando è stato portato via dai soccorritori era cosciente. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Falconara e la Polstrada di Fano. A causa del tamponamento, Autostrade per l’Italia informa che sull’A14 Bologna-Taranto è stata disposta la chiusura del tratto tra Ancona nord ed Ancona sud verso Pescara. All’interno del tratto chiuso viene segnalato un chilometro di coda. Chi viaggia verso Pescara, dopo l’uscita obbligatoria ad Ancona nord, può rientrare ad Ancona sud, dopo aver percorso la viabilità ordinaria. Code di 4 km a partire da Senigallia per l’istituzione dell’uscita obbligatoria ad Ancona nord.  Consigliato di anticipare l’uscita a Senigallia con successivo rientro ad Ancona sud, attraverso la viabilità ordinaria.