Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, al via la sanificazione delle strade. Mancinelli: «Dovete restare a casa»

La società AnconAmbiente, utilizzando un prodotto igienizzante, ha iniziato l’intervento nella zona del Piano e in piazza Ugo Bassi

Sanificazione delle strade ad Ancona

ANCONA – È partita questa mattina, 16 marzo, anche nel capoluogo, la sanificazione delle aree esterne più frequentate, come mercati, farmacie, supermercati e fermate dell’autobus. AnconAmbiente, su indicazione del Comune di Ancona, ha iniziato l’intervento, utilizzando un prodotto igienizzante, nella zona del Piano e in piazza Ugo Bassi. Da domattina (17 marzo) fino al 25 marzo, sarò invece sospeso il pagamento nelle zone blu di sosta su tutto il territorio comunale, per agevolare chi si muove per motivi di lavoro indifferibili e non può utilizzare i trasporti pubblici.

Valeria Mancinelli

«Come al solito vi dico la verità – dichiara il sindaco Valeria Mancinelli – senza seguire le mode. Stiamo sanificando le aree esterne più frequentate: supermercati, farmacie, fermate autobus, mercati. Continueremo a farlo e potenziamo il consueto lavaggio delle strade. Niente altro. Questa è l’indicazione che ad oggi ci arriva da chi è competente in materia di sanificazione. Se ci saranno nuove e diverse indicazioni, ci adegueremo. Intanto la situazione rispetto agli assembramenti è migliorata, ma non basta. Bisogna restare a casa. Uscire solo se è indispensabile per lavoro, per fare la spesa (ma non tutti i giorni) e per andare in farmacia. Dobbiamo essere ancora più disciplinati e rigorosi. Pochi comportamenti scellerati possono vanificare lo sforzo di una intera comunità».

A causa dell’emergenza Covid-19, da oggi (16 marzo) sono state ridotte anche le corse dei bus ad Ancona, così come in tutta la regione Marche. Saranno comunque garantite le corse essenziali per soddisfare le esigenze di mobilità delle persone autorizzate agli spostamenti per motivi di lavoro, salute o ragioni impellenti. Qui i nuovi orari: http://bit.ly/2w0CuNA. È attivo comunque il numero 345-4142583, al quale la clientela potrà rivolgersi per richiedere l’eventuale effettuazione di servizi suppletivi a chiamata.

Novità invece per la linea urbana per l’ospedale di Torrette. A seguito delle richieste degli operatori sanitari e dopo verifica sui tagli imposti dalla Regione sul trasporto pubblico, la linea 30 avrà 2 corse aggiuntive in partenza da piazza Ugo Bassi alle ore 7 e 21.40, e 2 corse aggiuntive in partenza dall’ospedale regionale alle ore 07.25 e 22.20. Deciso anche il posticipo della partenza dall’ospedale regionale alle ore 14.15, anziché alle ore 14.10. Chi si muove con la linea 30 nelle ore serali dalla stazione o da piazza Ugo Bassi faccia attenzione perché non troverà nessuna linea in funzione.

A causa dell’emergenza epidemiologica, l’Amministrazione ha anche adottato misure più restrittive rispetto a quelle precedentemente stabilite, disponendo la chiusura dei servizi non essenziali. Da oggi sono perciò garantite solo attività indifferibili, ovvero Servizio di Stato civile: la registrazione di denunce di nascita e morte (lunedì-sabato, orario 9-12,30); il Servizio di Protezione civile, il Servizio Di Polizia locale, la Segreteria generale e Attività Istituzionali. Per quanto riguarda il Servizio Anagrafe, le richieste vanno inoltrare nel seguente modo: per residenze – solo dichiarazioni via mail o via Pec; per certificati – solo richieste via mail o via Pec. Indirizzo mail: info@comune.ancona.it, indirizzo pec: servizidemografici@pec.comune.ancona.gov.it. Per informazioni, dalle ore 9 alle 13, tel. 071/222.2231 – 071/222.2234.