Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, ruba da un appartamento gioielli e apparecchiature high tech: nei guai un 50enne

L'uomo era solito fare nell'abitazione lavoretti di ristrutturazione. È stato raggiunto dai poliziotti della Squadra Mobile per essere condotto in stato di arresto nel carcere di Montacuto

polizia, volante, squadra mobile

ANCONA – I poliziotti della squadra mobile della Questura di Ancona hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione del Tribunale di Ancona, emesso nei confronti di un anconetano di 50 anni, che dovrà scontare la pena di 1 anno e 6 mesi per un furto aggravato commesso in un appartamento di Ancona.

All’epoca dei fatti, l’odierno condannato, dopo aver conosciuto una donna di Ancona, si era proposto per svolgerle alcuni lavori di ristrutturazione all’interno del suo appartamento di Ancona. E così è stato. Ma approfittando di alcuni giorni di assenza della proprietaria di casa, si introduceva nell’appartamento mediante effrazione di una finestra. Una volta all’interno, l’uomo faceva razzia di monili in oro e argento asportando nel contempo anche apparecchiatura high-tech.

La successiva denuncia della parte offesa seguita dall’attività investigativa della polizia, permetteva di individuare il responsabile del furto che, è stato raggiunto dai poliziotti della squadra mobile per essere tradotto in stato di arresto presso il carcere di Montacuto.