Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, ritorno a scuola e bus: aumento corse, 6Smart e ampliamento fermate

In vista del rientro in classe degli studenti degli istituti superiori il 25 gennaio, l'Amministrazione ha messo a punto una serie di misure

Immagine di repertorio

ANCONA – Aumento del numero delle corse, ampliamento delle fermate e attivazione di 6Smart, app per bus a prenotazione. Sono queste le misure messe a punto dall’Amministrazione, in vista del ritorno a scuola degli studenti delle superiori. Lunedì 25 gennaio infatti, come da ordinanza della Regione Marche, con una settimana di anticipo rispetto alla decisione originaria (1° febbraio), riprenderà l’attività didattica in presenza per la metà degli studenti degli istituti scolastici di istruzione superiore.

L’Amministrazione comunale fin dall’ inizio dell’anno, nell’ambito delle proprie competenze (trasporto pubblico locale), si è organizzata per gestire gli spostamenti degli studenti da e verso gli istituti scolastici, in condizioni di sicurezza e comodità. A tal riguardo, nel territorio comunale è stato potenziato il numero delle corse, con una trentina in aggiunta, in modo da permettere un corretto distanziamento tra i ragazzi a bordo dei mezzi, ma anche durante l’attesa alle fermate (vedi allegato, in giallo le corse aggiuntive).

Per il ritorno in classe degli studenti degli istituti superiori, il Comune in collaborazione con Conerobus e con le società Pluservice e MyCicero, conferma l’attivazione del servizio sperimentale 6Smart, innovativo sistema di trasporto bus dedicato agli studenti della scuola media Donatello e degli istituti superiori Mannucci, Rinaldini e Savoia-Benincasa. Si tratta di linee di autobus speciali a prenotazione che, sommandosi al normale servizio di linea già potenziato, permetteranno agli studenti di viaggiare in comodità e sicurezza, garantendo in anticipo il posto a bordo prima di arrivare alla fermata indicata, nel rispetto delle norme anti-Covid. Le linee sono progettate tenendo conto delle informazioni inserite dagli studenti e convergono tutte sulle scuole interessate dalla sperimentazione. I punti principali dei quattro itinerari individuati sono da/per Pietralacroce-Viale della Vittoria-; Stazione FFS; Pinocchio- Piazza Ugo Bassi; Varano-Brecce Bianche.

Gli studenti interessati devono scaricare l’app “Atma” dai consueti store per Android e iOS, quindi registrarsi indicando anche la propria scuola e da dove inizia il loro viaggio la mattina. A questo punto, la piattaforma predisposta da MyCicero fornisce loro le proposte di viaggio tarate sugli effettivi orari di ingresso-uscita dalle scuole, che potranno così essere selezionate e prenotate con un semplice click, abbinando il proprio abbonamento se disponibile, o acquistando il biglietto di corsa semplice. Una volta a bordo, il personale di Conerobus verificherà in tempo reale l’avvenuta prenotazione dei passeggeri, effettuando così il check-in dei presenti.

Valeria Mancinelli

«In un periodo molto difficile per il mondo della scuola, – afferma il sindaco Valeria Mancinelli – per quelle che sono le nostre competenze stiamo cercando di fare il massimo. Questa iniziativa è uno dei nostri contributi. Sul trasporto abbiamo aumentato nei mesi scorsi gli autobus e le corse, ora sperimentiamo questo nuovo servizio».

«Il rientro a scuola e la didattica in presenza – sottolinea l’assessore ai Trasporti Ida Simonella, rivolgendosi agli studenti cui è stata inviata una lettera – sono una priorità per la nostra città, per questo è importante garantire un sistema di trasporto sicuro ed affidabile. Vi chiedo quindi di registrarvi subito, in modo che il servizio di trasporto e i percorsi vengano progettati e calibrati correttamente».

Nella giornata di venerdì 22 gennaio gli studenti iscritti attraverso l’app “Atma” sono stati più di 600, individuando con le loro preferenze, queste quattro linee:
FS: dalla Stazione FS, transito per piazzale Europa con destinazione via Tiziano-Michelangelo e via Gervasoni c/o Questura.
PL: dal centro di Pietralacroce, transito per il Passetto con destinazione via XXV Aprile c/o via Michelangelo e via Gervasoni c/o Questura.
PN: dal capolinea del Pinocchio in via Madonnetta, transito per piazza Ugo Bassi e p.le Europa con destinazione via Tiziano-Michelangelo e via Gervasoni c/o Questura.
BB: dal centro scambiatore di via Brecce Bianche, transito per via di Passo Varano (c/o stazione FS), via S.Giacomo della Marca con destinazione via Bocconi c/o accesso a via Marini e via Martiri della Resistenza c/o Vigili del Fuoco.

Ora è il momento di prenotare, sempre sull’app “Atma”, cliccando il tasto “prenota scuola-6Smart“e scegliendo orario e fermata di salita e discesa sulle quattro linee predisposte, per assicurarsi il posto a bordo, senza costi aggiuntivi. Per ulteriori informazioni, per tutorial su come registrarsi e come prenotare le tue corse, è possibile visitare il sito: https://www.mycicero.it/atma-prenotazione-corsa-scolastica.

L’Amministrazione comunale si sta inoltre adoperando con la Polizia Locale e con i volontari della Protezione Civile per tenere sotto osservazione le fermate degli autobus più frequentate, in modo da favorire il mantenimento della distanza interpersonale tra gli utenti del servizio.

E sempre in vista del rientro in classe degli studenti delle scuole superiori è stato disposto un ampliamento delle fermate per il trasporto pubblico in varie zone della città. Questa modifica rende necessaria l’adozione di alcuni provvedimenti limitativi a sosta e fermata, nei tratti in corrispondenza delle fermate autobus nelle vie: Allende (Liceo Scientifico Galilei), Tiziano (presso le scuole medie Donatello e la Scuola materna), Buonarroti (presso il Liceo Artistico Mannucci) e via Gervasoni (presso l’Istituto Savoia- Benincasa). In questi tratti individuati dalla segnaletica provvisoria, i mezzi privati non potranno sostare né parcheggiare. L’Amministrazione raccomanda ai ragazzi di rispettare le misure di sicurezza, indossando sempre le mascherine e mantenendo le distanze interpersonali.