Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona: rinviata al 9 settembre la Festa del Mare

Dopo il maltempo che ha impedito lo svolgersi della festa domenica 2 settembre, gli organizzatori hanno deciso di spostare di una settimana la processione in mare, Buonasera Mare Show e i fuochi d'artificio

Un momento dello spettacolo pirotecnico che ogni anno caratterizza la festa del Mare di Ancona

ANCONA – La Festa del Mare si svolgerà il 9 settembre. Inizialmente prevista domenica 2 settembre, è stata rinviata a causa del maltempo e gli organizzatori hanno deciso di spostare di una settimana la processione in mare, Buonasera Mare Show e i fuochi d’artificio.

La Festa del Mare, organizzata dall’Associazione Stella Maris, sarà quest’anno un’edizione carica di significato per le straordinarie ricorrenze: 1600 anni fa giunse per mare ad Ancona il corpo di San Ciriaco dalla Terra Santa, patrono della città, mentre 800 anni dopo, convenzionalmente il 24 giugno 1219, San Francesco partì dal porto di Ancona per il suo viaggio di pace verso l’Oriente.

La festa si svolgerà alla banchina 1 del porto antico. Oltre al palco e alla zona di ormeggio delle imbarcazioni che daranno luogo alla processione in mare, in banchina saranno allestiti stand gastronomici e un’area per i bimbi a cura delle Patronesse del Salesi. Importante il dispositivo di sicurezza e assistenza predisposto in collaborazione con le istituzioni: saranno presenti i vigili del fuoco volontari, i presidi mobili della Croce Rossa e del CISOM, e i VAB di Ancona.

PROGRAMMA – Alle 17.15 è prevista la partenza della processione dal sacello della Madonna del mare e alle 18 la partenza della processione in mare che, quest’anno, potrà essere seguita da tutti in diretta dal maxischermo installato sulla Banchina 1 del porto antico. Alle 18.45 Ci saranno i saluti delle autorità e l’arrivo dal mare di alcune batane, le tradizionali imbarcazioni doriche, guidate dal bagnino Edoardo Rubini.

A seguire (ore 19) ci sarà Buonasera Mare Show, serata di intrattenimento musicale ed artistico condotta dal giornalista Maurizio Socci. Un mix di musica, poesie, testimonianze e immagini che esalteranno il rapporto unico e indissolubile di Ancona con il suo mare. Lo spettacolo, nato da un’idea di Filodiffusione di Paolo Filippetti, vedrà un susseguirsi di artisti ed emozioni sul palco del porto antico. Dopo una breve interruzione, la serata si concluderà con i fuochi d’artificio alle ore 22.