Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Rapinato dello zaino sotto la minaccia di un coltello

Preso di mira un 24enne che si trovava agli Archi. Per difendersi è rimasto ferito alle mani

ANCONA – Era notte fonda quando un uomo si è avvicinato a lui e sotto la minaccia di un coltello lo ha rapinato dello zaino dove dentro c’erano il portafoglio e i suoi oggetti personali. Ferito alle mani un 24enne. Il giovane, di origine albanese, si trovava in via Marconi quando alle 3 di sabato scorso è stato aggredito da un uomo. Voleva il suo zaino e gli ha puntato la lama del coltello contro. L’albanese ha provato a difendersi e ha rimediato alcuni tagli alle mani. È stato lui poi a chiamare i carabinieri e a raccontare l’accaduto. Una versione ora al vaglio dei militari. Il giovane si è fatto portare al pronto soccorso per le cure e ha riportato 7 giorni di prognosi. Sono in corso accertamenti per risalire all’aggressore, mai visto prima, stando alla vittima.