Fuori tutto Casa del Materasso Ancona Jesi
Fuori tutto Casa del Materasso Ancona Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona-Osimo

Ancona e provincia, con l’estate impennata delle misure di prevenzione emesse dal Questore

Il bilancio dal 1 giugno ad oggi, fra Daspo urbani, fogli di via obbligatori e avvisi orali nei confronti di soggetti socialmente pericolosi, segnalatisi per condotte violente

La Questura di Ancona
La Questura di Ancona

ANCONA – Continuano i servizi disposti dal Questore, su indicazione del Prefetto in sede di Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, al fine di garantire la sicurezza dei cittadini e dei vacanzieri, in tutte le località della provincia anconetana.

Dai primi giorni di giugno, in concomitanza con la fine delle scuole, l’inizio della stagione estiva e la ripresa della movida notturna, sono stati potenziati i servizi di controllo del territorio, non solo nell’area urbana, ma anche in tutto il circondario della provincia.

Grazie al presidio del territorio non si è rilevato un aumento della criminalità diffusa, né di reati predatori.

 Inoltre, la presenza sul territorio delle Forze dell’Ordine ha consentito di assicurare interventi tempestivi a salvaguardia della sicurezza dei cittadini e del mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica.

A tal proposito, dal 1 giugno ad oggi, il Questore di Ancona, ha emesso ben n.74 Misure di Prevenzione – su istruttoria della Divisione Anticrimine-  di cui 32 D.Ac.Ur ; n. 30 Fogli di via Obbligatori, n. 12 Avvisi Orali nei confronti di soggetti socialmente pericolosi, segnalatisi per condotte violente, e destabilizzanti dell’ordine e la sicurezza pubblica.

Si rammenta che grazie alla presenza costante di personale della Polizia di Stato e delle altre Forze dell’Ordine, a presidio del territorio, tutti gli episodi di intemperanze e/o violenze avvenute in città o in provincia hanno avuto opportuno approfondimento investigativo, con l’individuazione dei responsabili, il loro deferimento all’A.G. e la predisposizione delle opportune misure di prevenzione volte a scongiurare la reiterazione di condotte illecite .

Si vedano in particolare gli episodi di aggressioni e risse avvenute ad Ancona, zona Archi; Fabriano, Giardini Regina Margherita; Senigallia, in prossimità di un noto locale notturno; ma anche nei confronti di soggetti pregiudicati trovati a delinquere sul territorio della provincia e allontanati con F.V.O. o colpiti da Avviso Orale.

Il Questore di Ancona: «Continua l’impegno delle Donne e degli Uomini della Polizia di Stato per garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti, che hanno scelto di trascorrere le vacanze in questa meravigliosa provincia, perché il periodo estivo sia fonte di serenità e di aggregazione sociale e non causa di degrado ed inciviltà»


Garden Claudia Falconara Marittima - Progettazione Giardini Chiavi in Mano