Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Litiga con la madre e le spara con la pistola giocattolo, 21enne denunciato per minacce aggravate

Il giovane al culmine di una lite ha esploso un colpo con una pistola giocattolo colpendo la madre. Il fatto è accaduto intorno alle 16 di oggi 24 luglio al Poggio

carabinieri

ANCONA – Un 21enne residente al Poggio di Ancona è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione per minacce aggravate nei confronti della madre. Il giovane al culmine di una lite ha esploso un colpo con una pistola giocattolo colpendo la madre.

Il pallino di plastica fortunatamente non ha causato ferite alla donna, che tuttavia presa dallo spavento ha chiesto l’intervento dei carabinieri chiamando il 112.  Il fatto è accaduto Intorno alle 16 di oggi – 24 luglio.

I militari dell’Arma giunti sul posto hanno sequestrato la pistola, un’arma di libera vendita, e denunciato il giovane che dopo essersi reso conto dell’accaduto, si era allontanano dalla sua abitazione, per farvi ritorno quasi subito, preso dallo sconforto. I carabinieri lo hanno denunciato per minacce aggravate verso la madre.