Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, paura al Salesi: adolescente sale sul tetto ma i medici lo convincono a scendere

Sul posto sono intervenuti i poliziotti delle Volanti della Questura di Ancona, una squadra con l'autoscala dei Vigili del Fuoco e il personale del 118

Ospedale materno infantile Salesi
Ospedale materno infantile Salesi

ANCONA – Attimi di paura questa mattina, 11 maggio, al Salesi di Ancona. Intorno alle 9 un adolescente è salito attraverso la scala antincendio, esterna al nosocomio, fino al sesto piano dell’ospedale. Da quanto si apprende non si tratta di un ricoverato presso il nosocomio.

Il ragazzino minorenne si sarebbe seduto a cavalcioni sul tetto dell’ospedale, lato mare, con le gambe a penzoloni. Due medici del Salesi, tra i quali anche il primario della Clinica di Psichiatria, Severini, accortisi dell’accaduto, lo hanno invitato a scendere e a mettersi in sicurezza.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti delle Volanti della Questura di Ancona, allertati dalla struttura ospedaliera, una squadra con l’autoscala dei Vigili del Fuoco di Ancona e il personale del 118. Non si conoscono le ragioni che hanno spinto il ragazzino a salire fino al tetto dell’ospedale. L’adolescente sarebbe stato affidato ai medici per un colloquio e le valutazioni del caso.