Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, neve nelle frazioni. Mancinelli: «Strade liberate, situazione sotto controllo»

A causa del maltempo, gli autobus hanno subito delle variazioni. L'assessore Foresi: «È attivo il numero del Coc: 071-2223067»

Neve nelle frazioni di Ancona

ANCONA – Alle prime ore di questa mattina è stato riunito il Coc, il Centro operativo comunale della Protezione Civile nel magazzino comunale, mentre durante la notte i mezzi spargisale hanno lavorato lungo le vie principali e vicino agli ospedali, per garantire la circolazione. Dall’avvio della nevicata sono operativi gli spazzaneve che hanno liberato le strade delle frazioni collinari. Sono quattro i mezzi – spazzaneve e spargisale – impegnati sia nella zona sud che in quella nord della città. Tutte le strade sono attualmente percorribili con gomme termiche.

«Il piano neve ha subito funzionato con mezzi, tecnici e operatori del magazzino comunale. Ringrazio tutti coloro che stanno lavorando da ieri sera – afferma l’assessore alla Protezione Civile, Stefano Foresi – per garantire la percorribilità e la sicurezza delle strade. Continuiamo ad essere sul campo e a fornire ulteriori informazioni sull’evoluzione della situazione. Ricordo che è attivo il numero del Coc: 071-2223067».

Valeria Mancinelli

«Queste erano le strade in alcune zone della città, quelle collinari e delle frazioni – ha scritto su Fb il sindaco Valeria Mancinelli, postando alcune foto della neve – tutti i nostri mezzi sono stati attivati stamattina per liberare le strade dalla neve e ora la situazione è sotto controllo. La misura precauzionale che abbiamo adottato, proponendo la chiusura delle scuole, era dettata da questo. E dalla consapevolezza che molti disagi ci sono in altri comuni da cui vengono spesso i ragazzi. La prudenza è necessaria, anche per evitare blocchi o incidenti sulle vie di comunicazione, che possano mettere in difficoltà i pronto soccorso degli ospedali. Non ce lo possiamo permettere in questo momento».

I servizi pubblici da e per la città hanno subito delle variazioni, a causa delle condizioni di maltempo. Conerobus ha reso noto stamattina che da e verso Castelfidardo, Recanati, Loreto, Osimo e Filottrano, sono state apportate delle riduzioni del numero delle corse, valide fino al miglioramento delle condizioni di viabilità. Nell’urbano di Ancona al momento la linea 24 non transita in zona Istao, ma si ferma alla rotatoria di via Buozzi. Le linee 21 e 33 sono state sostituite dal bus navetta 21/33 di collegamento con il Pinocchio di Ancona. La linea 46 è al momento soppressa. La linea 22 non raggiunge via Brecce Bianche, ma termina e riparte da via Pastore; la linea 42 non raggiunge Villa Romana, ma termina e riparte da via Gioberti. Per le modifiche e il ripristino delle corse, l’Amministrazione consiglia di visionare la pagina Facebook di Conerobus costantemente aggiornata.

Exit mobile version