Ruota, pista di pattinaggio e mercatino: sta arrivando il BiANCONAtale

Sono iniziati i lavori per installare la pista di pattinaggio, in arrivo anche la ruota. Ecco tutti gli appuntamenti da non perdere ad Ancona durante il periodo più bello dell'anno

Ruota panoramica in piazza Cavour

ANCONA – Scatta il countdown per il BiANCONAtale. Sabato 23 novembre la magia del Natale invaderà le vie del centro, con l’accensione delle luminarie e il gran ritorno della ruota panoramica, della pista di pattinaggio sul ghiaccio e del tradizionale mercatino con le casette di legno in piazza Cavour.

Proprio questa mattina (14 novembre) i tecnici hanno iniziato a lavorare per installare la pista di pattinaggio e stasera arriverà la ruota. Con le sue 15mila luci a led e 259mila evoluzioni di colori, la ruota panoramica tornerà in piazza Cavour dove resterà per due mesi, fino alla fine del periodo dei saldi invernali.

Dotata di 21 gondole, una riservata alle persone diversamente abili, la ruota potrà trasportare in contemporanea fino a 127 persone. Dai suoi 40 metri di altezza sarà di nuovo possibile ammirare la piazza, la statua di Cavour e il mercatino di Natale con le tipiche casette di legno. Per tutti i fan della ruota, anche quest’anno i prezzi restano invariati con ticket da 5 euro e ridotto da 4 euro.

Nel frattempo sono state posizionate le luminarie a partire dalla spina dei corsi, ma anche nella zona di Corso Amendola e al Piano. Nei giorni scorsi sono state fatte le prime prove per l’accensione e da sabato prossimo illumineranno la città. Il programma completo degli eventi e delle principali attrazioni natalizie sarà annunciato dall’Amministrazione la prossima settimana, ma sicuramente tornerà anche quest’anno la pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Cavour, così come il tradizionale mercatino di Natale con le tipiche casette di legno che resterà aperto fino al 6 gennaio.

Lavori in piazza Cavour per installare la pista di pattinaggio sul ghiaccio

Tra le conferme, anche il Bosco degli Elfi, un bosco magico con elfi, principi, principesse e superereroi dedicato ai più piccoli che, probabilmente, sorgerà come l’anno scorso in piazza Pertini. Non mancheranno, poi, il trenino natalizio, la casetta di Babbo Natale, gli spettacoli, i concerti e, probabilmente, anche la via dei presepi napoletani.

L’Amministrazione sta lavorando per poter ricreare la via dei presepi che l’anno scorso aveva preso vita in via degli Orefici con i negozi che avevano ospitato presepi, statuine e campane realizzate da mani napoletane esperte. Sempre come lo scorso anno, l’albero di Natale principale sarà in piazza Roma, mentre altri alberi, 14 dei quali di tipo luminoso stilizzato, saranno accesi in diverse piazze e nelle principali frazioni.