Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona e il mondo del calcio piangono la scomparsa di Gigi Simoni

L'ex tecnico dell'Ancona si è spento all'età di 81 anni e non sono mancate le testimonianze di affetto nei suoi confronti. Fu il mister di Ronaldo all'Inter con cui vinse la Coppa Uefa nel '98

Mister Simoni
Gigi Simoni si è spento all'età di 81 anni

ANCONA- Gigi Simoni non ce l’ha fatta, andandosene all’età di 81 anni. È stato uno dei mister più amati da tutti per il suo stile e la sua pacatezza, un signore d’altri tempi. Il suo corpo ha iniziato a soffrire già dal giugno scorso quando, nella sua San Piero a Grado alle porte di Pisa, era stato vittima di un ictus. Da lì ha iniziato a lottare come suo solito fino ad arrendersi nel primo pomeriggio di oggi.

Anche ad Ancona non sono mancate le testimonianze di affetto. Ancona dove è stato protagonista nel 2002-2003 trascinando la formazione biancorossa alla sua seconda storica promozione in serie A. Il rapporto con i dorici si interruppe nella stessa estate, ma non tramontò mai quello con la città e tifoseria. L’ultima apparizione di Gigi nella Dorica fu il 12 maggio del 2018 quando, nel corso di Anconitana-Portuali Calcio Ancona, raccolse l’abbraccio di tutto il popolo biancorosso in tribuna.

Nella sua carriera, oltre ad essere stato il tecnico di Ronaldo all’Inter, Simoni ha guidato Genoa, Brescia, Pisa, Lazio, Empoli, Cosenza, Carrarese, Napoli, Piacenza, Torino, CSKA Sofia, Siena, Lucchese, Gubbio e Cremonese. Nella Milano nerazzurra conquistò anche una Coppa Uefa, battendo la Lazio a Parigi nel 1998.