Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Calcio: stasera l’Ancona Matelica a Reggio Emilia

L'Ancona Matelica stasera a Reggio Emilia (fischio di inizio alle 21), affronta la Reggiana a domicilio. In palio c'è il primo posto. Biancorossi con 400 tifosi al seguito

Il tecnico del Matelica Gianluca Colavitto

ANCONA – Archiviata in fretta la bella vittoria di sabato con l’Aquila Montevarchi, si rituffa subito in clima campionato l’Ancona Matelica, chiamata in causa stasera, martedì 19 ottobre, nella tana della capolista Reggiana per il secondo appuntamento infrasettimanale del campionato che andrà in scena al Mapei Stadium di Reggio Emilia alle ore 21.00. «La Reggiana – ha dichiarato il tecnico Gianluca Colavitto al termine della rifinitura – è una squadra che davvero non c’entra nulla con questa categoria. Secondo me ha il migliore organico del girone. Ha giocatori di spessore, che hanno militato in Serie B e addirittura in Serie A, è bene allenata ed è stata costruita per tornare immediatamente in Cadetteria».

«Noi stiamo facendo il nostro percorso – ha proseguito Colavitto – i ragazzi stanno bene, si sono allenati sempre al massimo in questi giorni e sono desiderosi di continuare così, mantenendo sempre alte attenzione e concentrazione. Entusiasmo e voglia di ben figurare non ci mancano». Ottima la risposta dei tifosi biancorossi che saranno presenti in più di 400.

«Sappiamo – ha concluso il tecnico – che il nostro pubblico ci sarà vicino. Noi cerchiamo ad ogni gara di dare il massimo per ripagare i nostri tifosi del grande supporto che ci danno. È davvero bello vedere con quanto amore e partecipazione sono al nostro fianco in questa avventura e non possiamo che dare tutto per renderli orgogliosi di noi». Per i biancorossi indisponibili Ruani e Delcarro. Di seguito l’elenco dei giocatori convocati per la gara di domani: Avella, Bianconi, Canullo, D’Eramo, Del Sole, Di Renzo, Faggioli, Farabegoli, Gasperi, Iannoni, Iotti, Masetti, Maurizii, Moretti, Noce, Papa, Pecci, Rolfini, Sabattini, Sereni, Tofanari, Vitali, Vrioni.

Exit mobile version