Calcio in lutto: è morto Sergio Romani, direttore sportivo della Nuova Folgore

L'uomo, che aveva perso la moglie da pochi mesi, lascia i tre figli Emanuele, Edoardo e Rebecca. I funerali si terranno domani, 9 marzo, alle 11 nella Chiesa dei Cappuccini ad Ancona

Sergio Romani
Sergio Romani

ANCONA – Si è spento ieri dopo una malattia Sergio Romani, direttore sportivo della società di calcio Nuova Folgore. L’uomo, 68enne di Ancona, che aveva da poco perso la moglie Rita, lascia i tre figli Emanuele, Edoardo e Rebecca. Conosciutissimo in città, per alcuni anni ha avuto un negozio di pelletterie in Corso Garibaldi, al centro di Ancona.

La scomparsa di Romani «lascia un vuoto enorme nella società – scrive la Nuova Folgore in un messaggio affidato alla pagina Facebook -. La tua simpatia contagiava tutti, ricordiamo su tutti i tornei di Barcellona e Parigi dove abbiamo raggiunto l’apice societario con lui, alfiere gioioso».

La società sportiva, che gestisce un nutrito vivaio di giovani calciatori, è stata riconosciuta l’estate scorsa dalla FIGC Scuola Calcio di Elite.

I funerali di Sergio Romani si terranno domani alle 11 nella Chiesa dei Cappuccini.