Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Laghetti del Passetto: manutenzione e sorveglianza affidate al volontariato civico

Saranno i volontari dell’Associazione A.D.A. (Associazione per i Diritti degli Anziani di Ancona) a prendersi cura e ad occuparsi del controllo e della pulizia dell'area

ANCONA- Saranno i volontari dell’Associazione A.D.A. (Associazione per i Diritti degli Anziani di Ancona) ad occuparsi degli interventi di piccola manutenzione, pulizia e sorveglianza dell’area dei Laghetti del Passetto. L’amministrazione comunale cerca con il volontariato civico di risolvere alcune criticità emerse a pochi giorni dall’inaugurazione di uno dei luoghi più amati dagli anconetani. Tra le problematiche più evidenti, come segnalato dal consigliere di FI, Daniele Berardinelli, c’è quella del breccino che ha riempito l’acqua dei laghetti e l’area giochi dei bambini.

I volontari dovranno quindi occuparsi dello spazzamento delle aree pavimentate (percorsi pedonali, piazzole di sosta, area giochi ecc.) compreso il riposizionamento del breccino e della pacciamatura e la pulizia delle caditoie; della raccolta di rifiuti, comprese le foglie secche e ad integrazione di quanto già effettuato dagli addetti; piccoli interventi di taglio siepi, arbusti, rami di alberi per liberare passaggi corrimano; irrigazione manuale dei nuovi alberi e arbusti.

E ancora: interventi di piccola manutenzione consistenti nel ripristino di parti di staccionate, riparazione giochi o arredi, compresa l’eventuale verniciatura, sostituzione di parti ammalorate e/o mancanti. Tra le attività anche le operazioni di controllo in tutta l’area per segnalare alla Direzione Manutenzioni, Frana e Protezione Civile potenziali pericoli per l’incolumità pubblica quali buche, asportazione di siringhe, necessità di riparazioni su impianti di illuminazione, giochi e arredi.

I volontari dell’associazione dovranno occuparsi anche della sorveglianza dell’area del laghetti segnalando e facendo rispettare ai fruitori le regole e i divieti riportati nell’apposita segnaletica. Infine, sono previste operazioni di controllo prima e dopo feste o manifestazioni autorizzate dall’Amministrazione. Il progetto avrà la durata di 24 mesi a partire dalla stipula dell’accordo, rinnovabili per altri 24 su richiesta dell’Associazione e/o dell’Amministrazione. L’A.D.A. già da diversi anni ha intrapreso alcune attività relative alla manutenzione e all’apertura e chiusura dei cancelli del parco “ex Saveriani” – Villa Colonnelli, alla piccola manutenzione del parco Belvedere e del parco della Cittadella.