Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ruba la crema al pistacchio per fare un dolce ad una ragazza. Fermato il ladro innamorato

Intensa serata di controlli per gli agenti della Questura dorica: identificate 53 persone, di cui 25 di nazionalità straniera. Sventato il furto del giovane e calmati schiamazzi di un gruppetto di ragazzini in centro

Le volanti durante i controlli

ANCONA – Ruba un vasetto di crema al pistacchio per farcire una torta da regalare alla ragazza di cui è innamorato, ma gli va male perché non sfugge alle Volanti della Questura di Ancona.

Lo sfortunato ladro è stato identificato ieri sera mentre tentava di uscire dal centro commerciale senza pagare la merce.

Le Volanti sono accorse mentre stavano svolgendo la consueta attività di controllo del territorio che ieri sera, 3 aprile, è stata particolarmente “fruttuosa”: nelle sole aree tra Stazione, piazza Ugo Bassi e piazza D’Armi, le Volanti hanno identificato 53 persone, di cui 25 di nazionalità straniera, tra le quali due cittadini nigeriani che sono stati accompagnati presso l’Ufficio Stranieri della Questura per la completa identificazione e verifica della loro posizione sul territorio, mentre un marocchino è stato denunciato a piede libero per non aver rispettato l’ordine del Questore di allontanamento dal territorio nazionale.

È proprio durante questi controlli che una pattuglia della Volante si è diretta verso il centro commerciale dove il “ladro innamorato” aveva tentato di mettere a segno il suo colpo: aveva rubato un vasetto di crema al pistacchio che intendeva utilizzare per farcire una torta da regalare alla ragazza di cui si era innamorato, ma che purtroppo non lo corrispondeva. Così aveva deciso di “prenderla per la gola” senza però voler pagare il conto. Messo alle strette dagli agenti della polizia, il “ladro innamorato” un 25enne anconetano, alla fine ha pagato il suo conto. Più tardi ha fatto sapere ai poliziotti di aver fatto colpo sulla ragazza.

Intorno alle 2 di notte invece una pattuglia delle Volanti si è diretta in centro dove un gruppetto di ragazzi stava facendo chiasso. All’arrivo dei poliziotti due di questi con mossa fulminea hanno cercato di scappare, ma sono stati bloccati dagli agenti. Uno dei ragazzi aveva litigato con la propria fidanzata e stava sfogando la sua delusione amorosa svuotando alcuni vasi e cestini, le Volanti hanno messo fine all’episodio.