Fiamme all’ex Crass, arrivano i pompieri

Un principio di incendio ha interessato la palazzina dove si trovano gli ambulatori dentistici. Sul posto in assistenza anche la Croce Gialla. Evacuata la struttura per precauzione

Carabinieri e soccorsi sul posto

ANCONA – Fumo nella palazzina degli ambulatori medici dell’ex Crass, al Piano. Un compressore si è surriscaldato e si è sprigionato un principio di incendio. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, i carabinieri e per assistenza anche la Croce Gialla.

Non ci sono stati intossicati. Le fiamme si sono sviluppate alla palazzina 26, in uno stanzino dove si trovava il compressore, negli ambulatori dentistici. È stato un dentista che stava utilizzando una apparecchiatura per la cura dei denti ad accorgersi.

I pazienti in attesa sono usciti su indicazione dei pompieri e in via precauzionale.