Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Giornata del riuso: dona e ritira gratuitamente vestiti, giocattoli, elettrodomestici

Sabato 10 marzo in Corso Carlo Alberto prenderà vita “MANCO’NAVANZO”, un'iniziativa per sensibilizzare i cittadini al riciclo e alla diminuzione dello spreco. Previsti uno Spazio Riuso, laboratori ludici e didattici con le scuole, un concerto a tema e una merenda tutti insieme

Un momento della conferenza di presentazione di “MANCO’NAVANZO – Giornata del riuso”

ANCONA – Avete un oggetto appartenente alle categorie “Abbigliamento, Giocattoli, Ingombranti e Piccoli Elettrodomestici”, che non usate più, ma ancora funzionati o in buono stato? Non gettatelo via, ma consegnatelo allo Spazio Riuso sabato 10 marzo, un’area di scambio allestita davanti alla chiesa dei Salesiani in corso Carlo Alberto, in occasione di “MANCO’NAVANZO – Giornata del riuso”, la manifestazione organizzata da Comune, AnconAmbiente, ATA Rifiuti Ancona, Ludoteca del Riuso Riù e Centro Diurno il Faro.

Sabato lo Spazio Riuso (dalle 9.30 alle 18) accoglierà materiale usato che, anziché divenire inutile rifiuto per alcuni, potrà tornare ad essere oggetto di interesse per altri. La raccolta riguarderà vestiario, giocattoli, ingombranti e piccoli elettrodomestici in buono stato, che saranno ritirati, catalogati e messi a disposizione di chiunque nell’arco della giornata vorrà usufruirne, senza alcun tipo di onere economico o di obbligo di restituzione. Per agevolare le fasi di consegna dei beni, il Comune invita i cittadini interessati a prenotarsi al numero verde 800.680.800.

Oltre alle persone che potranno consegnare vestiti, giocattoli e altro, ci saranno dunque cittadini che nello stesso giorno potranno ritirare questi oggetti. Questa però non è l’unica iniziativa per sensibilizzare i cittadini al riciclo e alla diminuzione dello spreco e alla giornata sono coinvolte anche le scuole con laboratori ludici e didattici, un concerto a tema e una merenda tutti insieme. Hanno aderito all’invito le classi II C e II D della scuola secondaria di primo grado Podesti, con 44 alunni e loro docenti e le classi IV A e V A delle scuole primarie Leonardo da Vinci-Archi con 40 alunni e loro docenti (Istituto comprensivo Posatora-Piano-Archi). «Queste scuole – dichiara Tiziana Borini, assessore alle Politiche Educative – sono state già particolarmente sensibilizzate su questi temi con il progetto “Io decoro Ancona e tu?” che ha avuto la sua tappa finale solo poche settimane fa. Siamo però anche intenzionati ad aprire una ludoteca del riuso all’interno del parco del Cardeto. A Santa Maria Nuova esiste la Ludoteca del Riuso Riù, riferimento per l’intera provincia di Ancona. Abbiamo così incontrato il Sindaco e gli assessori e abbiamo deciso di aprire una sede distaccata nel capoluogo. La cooperativa Hort che, collabora con questa ludoteca, gestisce il Centro di Educazione Ambientale del Cardeto, e quindi il parco sarebbe la location ideale dove aprire la ludoteca».

Riciclato Circo Musicale

I laboratori (9.15–10.30 e 10.30–11.45), a cura del Riciclato Circo Musicale, si terranno presso i locali della Chiesa dei Salesiani e gli alunni saranno guidati nella realizzazione e nell’utilizzo di strumenti musicali ottenuti con oggetti di recupero. Inoltre alle 18.30 ci sarà il concerto dei Riciclato Circo Musicale e a tutti i bambini che avranno donato o ritirato materiale allo Spazio Riuso sarà offerta la merenda. «L’obiettivo della giornata- spiegano gli assessori Fabio Fiorillo (Bilancio), Tiziana Borini (Politiche educative) e Stefano Foresi (Partecipazione democratica) – è sensibilizzare la cittadinanza al tema del riutilizzo dei beni e, quindi, alla riduzione della produzione dei rifiuti, attraverso pratiche virtuose di scambio di oggetti ancora servibili».

ANCONAMBIENTE – Gli abbandoni registrati nel 2017 sono 2.416, mentre gli interventi per il ritiro degli ingombranti nel 2017, effettuati da AnconAmbiente sono 4.853. Per il ritiro degli ingombranti è attivo il numero verde 800 680 800 del Contact Center di AnconAmbiente, dalle 8.45 alle 12.45 dal lunedì al venerdì, festività escluse. La chiamata è gratuita da rete fissa, per la telefonia mobile è a disposizione il numero 071. 2830958 che ha un costo secondo la tariffazione prevista dal proprio gestore mobile.

Da lunedì 19 febbraio il CentrAmbiente di via del Commercio 27 ad Ancona è chiuso per lavori di manutenzione straordinaria. L’attività di manutenzione riguarda gli accessi del CentrAmbiente, in modo da migliorare il servizio. I lavori, condizioni meteo permettendo, termineranno presumibilmente entro la metà di marzo. Le attività di accettazione dei rifiuti differenziati degli utenti sono trasferite temporaneamente presso il CentrAmbiente di via Sanzio Blasi snc di Posatora (accesso parcheggio camper prossimo alla rotatoria) il quale, per questo periodo, seguirà questi orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12 e dalle 14 alle 17.30, mentre sabato dalle 8.30 alle 12 (numero verde 800.680.800). Al CentrAmbiente di via del Commercio 27 saranno consentiti i soli conferimenti dei “convenzionati” dalle 8.30 alle 12, previa prenotazione telefonica al numero 071. 2809836.

La locandina dell’evento: Giornata-Riuso