Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Giampieri, elezione unanime alla guida di Assoporti: «Assicuro fin d’ora il massimo impegno»

L'assemblea dell'associazione dei porti italiani ha proclamato il manager anconetano alla presidenza nazionale. Già presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico Centrale, succede a Daniele Rossi

Rodolfo Giampieri

ANCONA – «È un onore essere stato eletto per questo incarico prestigioso e importante». Commenta così Rodolfo Giampieri, la sua elezione alla presidenza nazionale di Assoporti, l’associazione delle autorità portuali italiane. 

Un incarico, quello alla guida del sodalizio strategico sul fronte economico, che Giampieri ha ottenuto all’unanimità dall’assemblea dell’associazione dei Porti Italiani, dopo aver sciolto nei giorni scorsi la sua riserva. Il nome di Rodolfo Giampieri, era stato avanzato dalla stessa associazione.

Già presidente dell’Autorità Portuale di Ancona e poi dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale, che ha guidato dal 2016, Giampieri in Assoporti raccoglie il testimone da Daniele Rossi in un momento di grande intensità sul fronte del lavoro associativo, sia per l’emergenza sanitaria che per le previsioni del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

«Abbiamo deciso all’unanimità di designare il collega Giampieri quale presidente dell’Associazione. Si è così confermato ancora una volta come l’associazione nei momenti cruciali sa fare sintesi ed esprimersi unitariamente condividendo una visione comune. Ringrazio i colleghi e la struttura dell’associazione per questi anni intensi. A Giampieri va il mio augurio di buon lavoro e buon vento», ha dichiarato il presidente uscente Rossi.

Giampieri ha sottolineato che Rossi «ha ben guidato Assoporti in questi ultimi due anni» e ha posto l’accento sulla «scelta di campo» operata dall’associazione nell’indicare un presidente «che si occupi a tempo pieno dell’associazione, una realtà che rappresenta uno snodo importante dell’economia e della portualità nazionale e internazionale. Assicuro fin d’ora il massimo impegno per il raggiungimento di questi obiettivi puntando sul supporto dei presidenti Adsp e della struttura di Assoporti».