Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona: ruba una bici poi danneggia auto parcheggiate, 23enne nei guai

È successo ieri sera agli Archi. Il giovane era ubriaco. A Falconara fermata una donna che andava contromano

I carabinieri durante i controlli

ANCONA- Carrozzerie rovinate e specchietti rotti. Ha seminato danni e caos un 23enne che ieri sera si trovava agli Archi in bicicletta. Il giovane è stato fermato dai carabinieri che lo hanno denunciato per furto e danneggiamento. Ai militari non ha saputo dire dove aveva preso la bicicletta che probabilmente aveva rubato poco prima. Nel pedalare lungo via Marconi ha urtato diverse automobili parcheggiate e anche un ciclomotore, danneggiandoli. Il giovane, che è stato multato per aver violato il coprifuoco, era visibilmente ubriaco e per questo faticava a mantenere l’equilibrio. Ma non è stato l’unico ubriaco fermato.

Nella notte è toccato anche ad una donna di 48 anni, che percorreva contromano via Marconi, a Falconara. Qui sono intervenuti i carabinieri della Tenenza che hanno denunciato la conducente, una polacca al volante di una Fiat Panda, per guida in stato di ebrezza. Alla donna è stata ritirata la patente e sequestrata la vettura. Aveva un tasso di 1,71.

© riproduzione riservata