Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

La Fiera di San Ciriaco trasloca: via dal Viale per le misure di safety e security

Fervono i preparativi per la festa del Patrono di Ancona. Per le misure di sicurezza, gli stand saranno trasferiti dal viale in corso Garibaldi, corso Stamira e via XXIX Settembre fino alla rotatoria della galleria San Martino

Dall'1 al 4 maggio torna la tradizionale Fiera di San Ciriaco
Dall'1 al 4 maggio torna la tradizionale Fiera di San Ciriaco

ANCONA- Le bancarelle salutano il Viale della Vittoria e trovano casa in corso Garibaldi, corso Stamira, Piazza Kennedy, via XXIX settembre fino alla rotatoria della galleria San Martino. La Fiera di San Ciriaco cambia location per le misure di safety e security previste dalla direttiva Minniti del 2017. Per garantire la giusta sicurezza degli attraversamenti pedonali di via Vecchini e via Giannelli, tra Palazzo del Popolo e le Poste, si sarebbe dovuto vietare il transito dei veicoli per quattro giorni nelle due arterie principali di entrata e uscita dalla città. Da qui la decisione di far traslocare le bancarelle. Manca meno di un mese e fervono i preparativi per la festa del Patrono di Ancona che come da tradizione, si svolgerà dall’ 1 al 4 maggio.  Ieri (13 aprile), si è tenuta in Comune una riunione per organizzare al meglio la fiera. Erano presenti gli assessori al commercio Pierpaolo Sediari, alla viabilità e sicurezza Stefano Foresi, Blu Nautilus la società che provvede alla organizzazione della fiera, i tecnici dell’amministrazione comunale, Anconambiente, Conerobus e la Protezione Civile comunale.

Gli espositori saranno circa 440 dei quali 340 ambulanti: la campionaria sarà situata tra Piazza Roma e via Castelfidardo, il piccolo mercatino dei prodotti tipici in piazza Stamira con circa 25 stalli, gastronomia tipica nazionale e internazionale in Piazza Pertini. Non sono previsti stand gastronomici per tutto Corso Garibaldi. Si sta ancora studiando la viabilità della zona interessata dalla manifestazione. «Stiamo lavorando per salvaguardare le necessità dei residenti e data la particolare collocazione dell’edizione 2018, invitiamo i visitatori a usufruire dei parcheggi scambiatori e delle navette» fa sapere l’amministrazione comunale. Proprio per questo motivo, saranno disponibili i parcheggi di: Archi (600 posti), piazza D’Armi (circa 500 posti), Tavernelle (500 posti) e Del Conero. Ogni parcheggio sarà adeguatamente collegato con il centro, navette e bus di linea saranno potenziati.

Cartina Fiera San Ciriaco

Nel corso della riunione sono stati anche esaminati i servizi di emergenza, di pulizia da parte di Anconambiente, l’adozione delle misure di security previste per legge. Saranno posti blocchi di cemento nei varchi di corso Stamira e corso Garibaldi mentre a controllare ci saranno forze dell’ordine e steward.