Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ffp2, ok al prezzo calmierato di 0,75 euro l’una. Federfarma Marche: «Tutela per cittadini e farmacie»

Si abbassa il prezzo delle mascherine con l'introduzione dell'obbligo per alcune attività e per i trasporti. Raggiunta l'intesa nazionale per imporre il prezzo massimo di 0,75 centesimi. Prima costavano anche 1,5 euro l'una

Andrea Avitabile, presidente Federfarma Marche

ANCONA – «L’intesa raggiunta tutela sia i cittadini che noi farmacisti». È il commento del presidente Federfarma Marche Andrea Avitabile all’accordo raggiunto fra la struttura commissariale e le associazioni di categoria, d’intesa con il Ministero della Salute e sentito l’Ordine dei Farmacisti, per la vendita nelle farmacie delle mascherine Ffp2 al prezzo calmierato di 75 centesimi di euro l’una.

L’accordo che sarà siglata a breve, trova l’intesa di FederFarma, AssoFarm e FarmacieUnite. La misura è arrivata in seguito alla recente introduzione dell’obbligo di questo tipo di protezione facciale per i trasporti pubblici, i cinema, gli spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso o all’aperto nelle sale teatrali, nelle sale da concerto, per i locali di intrattenimento e musica dal vivo, per gli eventi e le competizioni sportive che si svolgono al chiuso o all’aperto, per funivie, cabinovie e seggiovie e per le persone che hanno avuto un contatto stretto con un caso confermato positivo al Covid-19 e che non sono soggette alla quarantena ma soltanto all’auto-sorveglianza, fino al decimo giorno successivo all’ultima esposizione al soggetto positivo.

«Il prezzo concordato è meno “drammatico” di quello pattuito per le mascherine chirurgiche – afferma Avitabile -. Riteniamo sia un accordo positivo non solo per la cittadinanza che potrà acquistare le mascherine Ffp2 ad un prezzo più accessibile, ma anche per noi stessi farmacisti, in quanto ci tutela da eventuali rincari legati ad un incremento della richiesta».

Il presidente di Federfarma Marche mette in guardia invitando all’acquisto delle protezioni facciali «nei canali, come le farmacie, che garantiscono la vendita di mascherine a norma». Precisa inoltre che attualmente «non ci sono mascherine Ffp2 omologate per l’età pediatrica».

I prezzi delle mascherine Ffp2 andavano da un minimo di 80-90 centesimi l’una, fino ad un massimo di 1,5 euro circa, ma con l’introduzione dell’obbligatorietà per alcune attività era partita la corsa all’accaparramento ed i prezzi in alcuni esercizi aveva registrato dei rincari. Oltre alle farmacie questo tipo di protezione facciale si trova anche nei supermercati e in alcune edicole, ma anche sul mercato online. Ora con l’intesa, il prezzo massimo non potrà superare gli 0,75 euro l’una.