Festa della donna, l’omaggio del sindacato Siulp a tutte le donne della Polizia

«Poliziotta, Donna, Mamma, ed oltre… è questo l'elogio a tutto ciò che rappresentano all'interno di questa società», spiega il segretario provinciale Bufarini

Anche il Siulp - il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia - ha voluto celebrare la giornata internazionale della donna con un omaggio a tutte le donne poliziotto
Anche il Siulp - il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia - ha voluto celebrare la giornata internazionale della donna con un omaggio a tutte le donne poliziotto

ANCONA – Anche il Siulp, Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia, ha voluto celebrare la giornata internazionale della donna con un omaggio a tutte le colleghe poliziotte. Un attestato di stima per il lavoro svolto dalle donne, a livello nazionale e locale, per la loro caparbietà, la loro sensibilità e la preparazione acquisita all’interno della Polizia di Stato.

Poliziotta, Donna, Mamma, ed oltre…” questo è l’elogio del Siulp per la festa della donna 2019. Il sindacato provinciale – che si batte anche contro disuguaglianze e discriminazioni – ha voluto con questa iniziativa premiare le donne della Polizia di Stato della Provincia di Ancona.

Anche il Siulp - il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia - ha voluto celebrare la giornata internazionale della donna con un omaggio a tutte le donne poliziotto
Anche il Siulp – il Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia – ha voluto celebrare la giornata internazionale della donna con un omaggio a tutte le donne poliziotto

A ogni iscritta della provincia di Ancona – tramite il segretario generale provinciale Siulp Alessandro Bufarini, la segretaria provinciale Maria D’Ambrosio, il segretario regionale aggiunto Marco Girolimini e il segretario Siulp della Polizia Scientifica Vincenzo Di Marzo ed i propri rappresentanti territoriali – un piccolo pensiero diverso dalla “classica” mimosa.

«Un dono “importante” tanto quanto le Donne – spiega Bufarini – che tende ad esprimere la massima considerazione per tutto quello che esse esprimono nella nostra società ed all’interno della Polizia di Stato».