Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, esche killer per cani ci risiamo: trovate in centro

Era da aprile che non venivano segnalate. Alcuni würstel contenenti viti sono stati individuati in piazza Cavour e a Porta Pia. Indaga la polizia locale

L’esca trovata in piazza Cavour

ANCONA – Sembravano ormai acqua passata invece ieri mattina – 18 settembre – è tornato l’incubo delle esche killer. Alle 11 un boccone stava per essere inghiottono da una cagnolina di appena due anni, in piazza Cavour. Nel pomeriggio altri ritrovamenti a Porta Pia.

Era da aprile scorso ormai che i würstel con chiodi e viti non venivano segnalati, dopo l’identificazione del responsabile che avrebbe agito a Brecce Bianche, un 85enne del posto poi denunciato per maltrattamento di animali. Per mesi il quartiere aveva dovuto fare i conti con le esche trovate in via Crocioni, vicino al parco della chiesa di San Gaspare, nelle aiuole del complesso di negozi del supermercato Tigre e in piazza Salvo D’Acquisto.

Ieri mattina è stata una dirigente del Comune a trovare un boccone. «Passeggiavo con mia figlia Elisa e la nostra cagnolina Cleo – racconta Daniela Ghiandoni – quando mia figlia si è accorta che Cleo stava masticando qualcosa preso da una delle aiuole verdi della piazza, quella sul lato davanti la libreria Fogola. Era un pezzo di würstel con una vite dentro. Per fortuna non l’ha ingerita. Abbiamo chiamato subito i vigili urbani perché  il boccone sembrava fresco e potevano essercene altri».

La polizia locale è arrivata subito in piazza Cavour, ha preso in consegna il boccone e ha controllato che non ce ne fossero altri. Nel pomeriggio una seconda segnalazione, nell’area verde di Porta Pia, in via XIX Settembre. Avvistati altre due pezzi di würstel. L’invito per i proprietari di cani è di girare momentaneamente con la museruola per evitare che l’animale possa mangiare esche. Verranno visionate le telecamere in zona.