Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, eroina sotto lo sterzo. In manette due giovani

I due viaggiavano su un'auto con targa italiana e nascondevano tra il vano porta fusibili e il volante più di un etto di droga. Un'operazione dei poliziotti di Ancona e del Commissariato di Senigallia

ANCONA- Più di un etto di eroina sotto la “scatola dello sterzo”: arrestati due giovani. È accaduto nel weekend di Pasqua, quando, durante un controllo di routine, il personale della Squadra Mobile di Ancona e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Senigallia, hanno perquisito la vettura su cui viaggiavano A. Q. classe 99’ e A.S. classe 86’, entrambi pakistani.

L’auto, con targa italiana, stavano entrando in città, quando sono stati fermati dai poliziotti. Subito i due ragazzi si sono manifestati insofferenti all’attività di polizia, mostrando un evidente stato di agitazione. Lo scrupoloso controllo degli agenti permetteva di individuare una circostanza singolare, ovvero che da sotto la “scatola dello sterzo” della vettura su cui viaggiavano gli stranieri, fuoriuscivano dei pezzi di stoffa.

L’insolito particolare ha indotto gli agenti a perquisire la vettura, così da verificare la presenza di droga. L’attività di polizia giudiziaria dava esito positivo, poiché tra il vano porta fusibili e la parte sottostante il volante veniva rinvenuto un involucro, avvolto in nel nastro adesivo da pacchi, contente eroina per un peso pari a un etto e dieci grammi. I cittadini stranieri, dopo le formalità di rito, sono stati associati presso la locale Casa Circondariale di Montacuto, a disposizione dell’A.G. procedente, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.