Ancona, due denunce nel weekend grazie ai controlli dei Carabinieri

Contestati a una 35enne di Recanati la guida in stato di ebbrezza e a un 36enne ghanese l'inosservanza dell'ordine di espulsione firmato dal Questore dorico

Carabinieri
Carabinieri

ANCONA – I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Ancona hanno denunciato in stato di libertà due persone: una 35enne italiana e un 36enne ghanese. I fatti sono avvenuti nella giornata di domenica 13 ottobre, quando i militari erano impegnati nei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando provinciale di Ancona.

La donna, residente a Recanati è stata fermata, verso le 5.30 di domenica mattina in via Buozzi di Ancona, mentre guidava la propria autovettura Volkswagen Golf. Sottoposta ad accertamento alcolimetrico è risultata positiva con un tasso di 1,24 gr/lt, il che ha fatto scattare la denuncia a piede libero per la violazione dell’art.186 del codice della strada “guida sotto l’influenza dell’alcool”, ma le è anche stata ritirata la patente di guida per il provvedimento di sospensione.

L’uomo è stato invece sorpreso dai Carabinieri del Norm mentre effettuava l’attività abusiva di parcheggiatore nella zona di Piazza d’Armi. Identificato, sulle sue spalle pendeva già un ordine di espulsione del Questore a cui non aveva dato seguito. Perciò, oltre alla sanzione ai sensi dell’art.7 comma 15 bis del codice della Strada per l’attività abusiva, è stato denunciato in stato di libertà per la violazione dell’art.14 comma 5 del DLGS nr.286 del 1998 (inosservanza dell’ordine di espulsione). Accompagnato presso gli Uffici della Questura, per lui è arrivato un nuovo ordine di espulsione.