Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Rompe i finestrini delle auto per rubare gli oggetti all’interno, ucraino evaso dai domiciliari arrestato dalle Volanti

Il 25enne è stato arrestato ad Ancona per evasione, furto aggravato, danneggiamento e denunciato per ricettazione

ANCONA- Rompe i finestrini delle auto in sosta per rubare gli oggetti all’interno. Arrestato dalle Volanti dirette dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, un ucraino di 25 anni evaso dai domiciliari. Numerosi i cittadini che ieri (6 luglio) hanno chiamato il 113 per segnalare un uomo che camminava frettolosamente e a volte correva tra le auto gridando. Altri invece si sono rivolti alla Polizia perché hanno trovato il finestrino rotto e gli oggetti lasciati all’interno dell’auto rubati. Una persona è riuscita a fornire la descrizione dell’uomo mentre armeggiava tra alcune auto in Via dell’industria, alle Palombare. Immediatamente le Volanti sono giunte sul posto.

Il 25enne vedendo i poliziotti ha provato a colpirli con calci e pugni. Inutile il tentativo di fuggire, l’ucraino è stato portato in Questura. Gli agenti delle Volanti hanno ricostruito il cammino del giovane tra le vie della città: evaso dai domiciliari se ne andava in giro a danneggiare le auto per rubare quel che trovava all’interno. Il 25enne, già noto alle Forze dell’Ordine per i suoi precedenti, è stato arrestato per evasione, furto aggravato, danneggiamento e denunciato per ricettazione. I Poliziotti hanno ritrovato parte delle cose sottratte all’interno delle auto e le hanno restituite ai legittimi proprietari.