Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Controlli della Polizia al Piano: sanzionato un parcheggiatore abusivo

In piazza d’Armi, durante i controlli appiedati tra le bancarelle, gli agenti delle Volanti sono intervenuti nei pressi del mercato coperto per placare un’accesa discussione tra due stranieri. L'aggressore, un camerunense di 26 anni, è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale

Il parcheggiatore abusivo sorpreso dalla Polizia in Piazza D'Armi
Il parcheggiatore abusivo sorpreso dalla Polizia in Piazza D'Armi (Foto: Polizia di Stato)

ANCONA- Controlli nei mercati rionali e nella zona del Piano San Lazzaro da parte della Polizia. In particolare sono stati attenzionati gli esercizi commerciali di P.zza U. Bassi, L.go Sarnano, C.so C.Alberto, Via G. Bruno e P.zza d’Armi. Proprio in quest’ultima, gli agenti delle Volanti, questa mattina (9 giugno) alle 8.30, hanno sorpreso un parcheggiatore abusivo mentre con le braccia, indicava agli automobilisti il posteggio. Il nigeriano, 28 anni e in regola con il permesso di soggiorno, è stato sanzionato ai sensi delle norme del Codice della Strada. Alle 10.30 sempre in piazza d’Armi, durante i controlli appiedati tra le bancarelle, gli agenti sono intervenuti nei pressi del mercato coperto per placare un’accesa discussione tra due stranieri.

Controlli della Polizia al mercato di Piazza D'Armi (Foto: Polizia di Stato)
Controlli della Polizia al mercato di Piazza D’Armi
(Foto: Polizia di Stato)

Un camerunense di 26 anni, in regola con le norme sul soggiorno e in evidente stato di ebbrezza, stava per colpire l’avversario con un pugno. Nonostante l’intervento della Polizia, l’uomo ha provato ancora a colpire il rivale, spintonando i poliziotti. Bloccato dagli agenti, è stato portato in Questura e denunciato per resistenza a P.U. e sanzionato per lo stato di ubriachezza. Infine, numerose le sanzioni al Codice della Strada elevate nei confronti di automobilisti indisciplinati soprattutto per l’utilizzo del telefono cellulare durante la guida. Alcuni, pur avendo notato la presenza della Polizia, hanno continuato incuranti a parlare con il telefono all’orecchio. Da ieri la Polizia ha controllato 266 persone, denunciato una persona, identificato 115 cittadini extracomunitari, controllato 358 veicoli e 8 locali, effettuato 7 posti di controllo ed elevato 13 sanzioni al Codice della Strada.