Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Tetto a rischio crollo, evacuate 4 famiglie

Undici persone hanno dovuto lasciare la propria abitazione, questa sera, in via Marchetti. Avevano chiamato i pompieri per una verifica tecnica a delle parti pericolanti che riguardavano il soffitto

L'assessore Foresi sul posto durante l'evacuazione della palazzina

ANCONA – Il soffitto si gonfia per infiltrazioni d’acqua fino a piegare una puntellatura messa pochi giorni prima a sicurezza degli occupanti dell’abitazione. Condominio chiama i pompieri per una verifica e dopo poco viene disposta l’evacuazione. È successo questa sera, in via Marchetti 7, una palazzina dell’Erap dove si trovano anche due appartamenti di proprietà di privati.

L’immobile, su due piani, era stato oggetto di un intervento per la messa temporanea in sicurezza da parte dei tecnici Erap, la settimana scorsa. «L’inquilino che sta al secondo piano – spiega Monica Piaggesi, proprietaria di un appartamento al piano rialzato – sentiva degli scricchiolii così è andato a vedere nel sottotetto trovando le travi in pessimo stato e soggette ad infiltrazioni di acqua. Così siamo stati all’Erap per segnalare il pericolo. Con fatica ci hanno mandato dei tecnici che hanno puntellato la camera dell’inquilino».

Un intervento che però non ha risolto il problema. Oggi pomeriggio la puntellatura si è incurvata preoccupando i residenti dello stabile. È stata chiamata l’amministratrice di condominio che ha chiesto subito un intervento dei pompieri. Nella verifica dei vigili del fuoco è stato appurato che lo stabile non è sicuro così è stata disposta l’evacuazione. Sul posto è arrivato l’assessore alla sicurezza Stefano Foresi con i tecnici comunali. «Abbiamo pensato a trovare subito una sistemazione alle famiglie – ha detto Foresi – all’hotel Europa di Torrette. Domani mattina ci sarà un sopralluogo ulteriore per capire se è famiglie possono rientrare nello stabile». L’accesso alla palazzina è stato chiuso con una transenna di legno.