Corto Dorico Film Festival: ad Ancona si accende la magia del cinema

La kermesse, co-organizzata da Nie Wiem e dal comune di Ancona, sarà inaugurata oggi e terminerà l'8 dicembre. In serata, alle 21, arriverà Corto Slam, la semifinale del concorso con la proiezione degli otto cortometraggi semifinalisti votati dal pubblico in sala

Corto Dorico Film Festival

ANCONA- Si accende il Cinevillaggio del festival di cinema e cortometraggi Corto Dorico, giunto alla 15esima edizione. Co-organizzato da Nie Wiem e dal comune di Ancona, sostenuto da MIBAC, Università, Regione Marche e decine di altri partner pubblici e privati, il Film Festival di quest’annodall’1 all’8 dicembre– celebra il cinema d’autore e di impegno civile con la direzione artistica per il quarto anno consecutivo di uno dei più grandi cineasti italiani, Daniele Ciprì, e lo sceneggiatore e produttore Luca Caprara. Ad essere investigata e raccontata grazie a una serie di retrospettive sarà specialmente la magia del cinema e nel cinema.

Miracolo a Milano

Oggi, a dare il via alla kermesse, sarà un tributo alla magia, tema portante di questa edizione. Il primo lungometraggio sarà Miracolo a Milano (100’). Regia di Vittorio De Sica, con Paolo Stoppa, Alba Arnova, Emma Gramatica, Guglielmo Barnabò, Brunella Bovo, b/n – Italia 1951 (biglietto ingresso unico: 5 euro.) Alle 16 al Cinema Azzurro ci sarà la proiezione di Celluloide – Omaggio in pellicola al Realismo Magico Italiano, mentre alle 18.30 Corto Dorico si sposterà alla Sala Boxe della Mole Vanvitelliana, per l’inaugurazione ufficiale del festival con l’aperitivo di apertura e i saluti delle autorità. Nella Sala Boxe è stata per l’occasione allestita la Camera degli specchi, un comparto di video-installazione a cura di Federico  Maugeri. In contemporanea ci sarà la presentazione di Cocktail Corto Dorico 2018, l’offerta di bevande, cibo e intrattenimento che animerà il Casablanca CaféCinefood.

Alle 21 l’appuntamento sarà con uno dei momenti clou della settimana del festival. All’auditorium della Mole si terrà la semifinale del concorsoCorto Slam”, presentata da Luigi Socci, nella quale il pubblico in sala sarà chiamato a selezionare chi accederà alla finale del XV Corto Dorico Film Festival. Saranno proiettati: Pater familias di Giacomo Boeri; La gita di Salvatore Allocca; L’interprete di Hleb Papou; Happy today di Giulio Tonincelli; Il lupo di Benjamin Thum; Fino alla fine di Giovanni Dota; Magic alps di Marco Scotuzzi e Andrea Brusa; Acquario di Lorenzo Puntoni. Ci sarà un solo vincitore per la nuova edizione di Corto Slam (biglietto ingresso unico: 5 euro)

Dalle 17 nella Sala Boxe Omero aprirà intanto il Casablanca Café – Cinecocktail & Silent Movies, Concerti & Cinefood. Dopo il FARgO, progetto creato con la Raval Family al parco Cardeto, nel CineVillaggio di Corto Dorico nascerà un nuovo locale pop up: il Casablanca Café. Buon cibo e buona musica con i più grandi cocktail e menù del cinema accompagneranno proiezioni, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, installazioni, concerti ed eventi speciali.

Il programma completo su www.cortodorico.it.