Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Coronavirus, zero decessi e ricoveri in salita nelle Marche

Negli ospedali marchigiani i degenti salgono a 14. Dimessi e guariti continuano a crescere e arrivano a quota 5.795

ANCONA – Nessun nuovo decesso, ma tornano a salire i ricoveri nelle Marche dove passano da 13 a 14 (+1 rispetto a ieri). Vuote le terapie intensive. Dei 14 ricoverati, 8 sono nel reparto di Malattie Infettive a Marche Nord, 3 in Malattie Infettive a Torrette, 1 a Fabriano e altri 2 in Malattie Infettive a Fermo. Vuote le aree di post-acuzie e semi-intensiva. Dimessi e guariti continuano a crescere e arrivano a quota 5.795 (+5).

ll numero dei positivi in isolamento domiciliare scende da 145 a 142. Balzo in avanti invece per il numero delle persone in isolamento volontario che sono ancora 1.325 , 48 delle quali (+7) sono operatori sanitari. Nelle strutture territoriali c’è 1 ospite.

Due nuovi positivi nelle Marche. Il Gores ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati eseguito 1.297 tamponi: 531 nel percorso nuove diagnosi e 677 nel percorso guariti. Dei 2 nuovi positivi, 1 è statio rilevato in provincia di Pesaro Urbino e 1 in provincia di Ascoli Piceno. Casi che comprendono rientri dall’estero e contatti di casi positivi. Nell’ambito del percorso di screening del focolaio di Montecopiolo sono stati eseguiti 99 tamponi, che hanno rilevato un caso positivo. Il bilancio dei contagi dall’inizio dell’emergenza sale a 6.921 casi. Il bilancio delle vittime resta fermo a 987 morti.

I tamponi positivi