Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Coronavirus: nessun decesso e ricoveri in calo, le Marche quasi fuori dal tunnel

Negli ospedali marchigiani restano 69 degenti. Guariti e dimessi raggiungono i 4.421. Fondamentale rispettare le raccomandazioni imposte per limitare la diffusione del virus

ANCONA  – Per il quarto giorno consecutivo nelle Marche non si registrano decessi e il numero complessivo delle vittime dall’inizio dell’emergenza resta fermo 978 morti. Nella stessa giornata guariti e dimessi hanno raggiunto quota 4.421 (+5). In calo il numero dei ricoverati negli ospedali marchigiani che sono complessivamente 69 (-3), mentre nelle terapie intensive restano ancora 9 persone. Nelle semi intensive i pazienti sono 10 (+1), nei reparti non intensivi sono 20 (-3), mentre nelle aree post acuzie ci sono ancora 30 degenti (-1). 98 persone (-8) sono ospitate invece nelle strutture territoriali.

In isolamento domiciliare ad oggi ci sono 1.257 (+2), mentre è in calo il numero delle persone in quarantena per contatti con positivi al covid: ad oggi sono 2.340 (-129), 242 delle quali sono operatori sanitari.

4 i nuovi contagi odierni rilevati su 974 tamponi (586 del percorso nuove diagnosi e 398 del percorso guariti) 1 dei quali è stato rilevato in provincia di Macerata e 3 fuori regione. Il numero complessivo delle persone positive al virus dall’inizio dell’emergenza è arrivato a quota si conferma a 6.734.

I tamponi posotivi

Fondamentale per limitare la trasmissione del virus rispettare le raccomandazioni e uscire solo per le situazioni consentite.