Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Controlli della Polizia, gli agenti passano al setaccio il litorale

Duecentosettanta persone e sette esercizi commerciali controllati, tre le sanzioni amministrative elevate nei locali trovati sprovvisti del rilevatore del tasso alcolemico

La Polmer

ANCONA – Duecentosettanta persone controllate e 7 esercizi commerciali passati al setaccio. È il bilancio dei controlli nell’ambito del progetto Mitì, messi in campo dalla Questura di Ancona.  Negli ultimi 3 giorni i poliziotti hanno pattugliato le zone di Ancona, Osimo, Numana e Sirolo, effettuando anche 6 posti di controllo lungo il litorale. Tre le sanzioni amministrative elevate ai titolari di esercizi commerciali sorpresi ad essere sprovvisti di rilevatore del tasso alcolemico. 

Impegnati nei controlli su terra e mare, i poliziotti della Questura di Ancona, del Commissariato di Osimo, dalla squadra cinofila, del Reparto Prevenzione Crimine di Perugia, della Polizia Stradale e della Polmer.

Gli agenti a bordo delle moto d’acqua stanno sorvegliando le coste per garantire la sicurezza dei bagnanti e delle imbarcazioni. Il nome del mezzo acquatico, Manta, è stato copiato dai pesci giganti del mare, per i quali la tradizione vuole che con il loro mantello proteggessero i subacquei, «proprio come i nostri poliziotti proteggono i bagnanti», scrive la Questura di Ancona in una nota.