Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, terzo Congresso degli Specializzandi della Clinica Ortopedica dell’Univpm

Presenteranno i loro lavori circa 50 specializzandi della Clinica Ortopedica dove cura, didattica e ricerca sono vissute come un unicum inscindibile

ANCONA – Si terrà ad Ancona al Ridotto del Teatro delle Muse, sabato 25 giugno 2022 il Terzo Congresso degli Specializzandi della Clinica Ortopedica dell’Università Politecnica della Marche.

A presiedere il Congresso il Prof. Antonio P. Gigante, Direttore della Clinica Ortopedica dell’Adulto e Pediatrica Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona e della Scuola di Specializzazione in Ortopedia dell’Univpm.
Dopo i saluti di benvenuto la giornata vedrà diverse sessioni di lavoro, su vari argomenti, dalle scienze di base all’ortopedia pediatrica, dalle patologie legate al rachide e all’anca a quelle del ginocchio.

Presenteranno i loro lavori circa 50 specializzandi. Tra i relatori ad invito i Proff. Antonio Andreacchio, Cesare Faldini, Christian Fink, Giulio Maccauro, Rocco Papalia e Claudio Zorzi, noti esperti internazionali in vari settori dell’Ortopedia e tutti interlocutori scientifici della Clinica Ortopedica di Ancona. Concluderà i lavori la consegna del premio alla migliore presentazione degli specializzandi.

Il Rettore Prof. Gian Luca Gregori: «L’obiettivo è quello di trasferire sul territorio l’eccellenza della Clinica di Ortopedia dell’Adulto e Pediatrica di Ancona creando una rete diffusa, continuando nel processo di miglioramento delle prestazioni cliniche e assistenziali legate fortemente all’attività di ricerca. La Clinica, grazie a questa convergenza di obiettivi, è sempre di più un punto di riferimento sul panorama nazionale».

La Clinica di Ortopedia dell’Adulto e Pediatrica è una eccellenza della sanità marchigiana, specialmente in alcune attività clinico-chirurgiche come la traumatologia dell’adulto e pediatrica, la chirurgia protesica dell’anca e del ginocchio, la chirurgia artroscopica e mininvasiva della spalla e del ginocchio, la traumatologia dello sport, la chirurgia vertebrale, la correzione delle gravi deformità del rachide e l’allungamento degli arti, il trattamento delle infezioni e dei tumori ossei, le nuove biotecnologie applicate all’Ortopedia (fattori di crescita e cellule staminali),  con il fondamentale apporto del personale di area infermieristica e della sala operatoria delle due sedi di Torrette e del Salesi e il supporto della Direzione Generale e Sanitaria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria.

La Clinica di Ortopedia è anche sede della Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia che si sviluppa con una articolata rete formativa in cui i 50 specializzandi si preparano in cinque anni a diventare degli specialisti competenti e aggiornati. Questi medici, oltre che nella sede della Scuola ad Ancona, sono coinvolti in tutte le altre unità di Ortopedia e Traumatologia della regione e in numerose collaborazioni esterne con strutture sanitarie pubbliche e private nazionali (Centro di Diagnosi Prenatale di Loreto,  Istituto Bignamini – Fondazione Don Gnocchi,  Lega del Filo d’Oro, Policlinico Agostino Gemelli, Ospedale Pediatrico Bambin Gesù) e internazionali (Saint Étienne, Innsbruck, Zuyderland, Oxford).

Oltre l’assistenza e l’insegnamento, l’attività scientifica costituisce il terzo pilastro dell’attività della Clinica Ortopedica, dove cura, didattica e ricerca sono vissute come un unicum inscindibile volto al miglioramento della cura della persona e al progresso scientifico e culturale.