Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Vacanza premio in Grecia, Gianluca e sua moglie salpano grazie a Conerobus

Consegnato il premio del concorso promosso dall’azienda del trasporto pubblico locale in collaborazione con Anek Lines. Ad effettuare la raccolta di figurine raffiguranti gli storici mezzi di trasporto Cecilia, una 22enne di Ancona, che ha regalato il viaggio ai genitori

ANCONA – Si è concluso ieri (5 agosto) con la premiazione del vincitore, il concorso a premi con la raccolta di figurine da collezionare raffiguranti gli storici mezzi di trasporto, indetto da Conerobus in collaborazione con Anek Lines.

Ad aggiudicarsi il premio in palio, una vacanza in Grecia per due persone, è stato Gianluca Marini, papà di Cecilia, la 22enne anconetana che ha partecipato al concorso e che poi ha deciso, con grande generosità di regalare ai suoi genitori la vacanza. Un bel dono, dal momento che il pacchetto predisposto da Conerobus e Anek, prevede pernottamento sul traghetto e soggiorno in appartamento su una delle isole Ioniche che verrà raggiunta il prossimo mese proprio a bordo della Anek Lines.

Cecilia ha vinto la vacanza collezionando i nove diversi biglietti Conerobus all’interno del coupon “Scegliere il bus ti premia!”: dalla prima vettura per il servizio pubblico trainata dai cavalli, agli autobus degli anni ‘60 e ‘70, fino ai nuovissimi mezzi di ultima generazione. Le belle immagini dei biglietti che hanno catalizzato l’attenzione della ragazza includevano sullo sfondo incantevoli scorci e monumenti di Ancona, Jesi e Senigallia.

Inoltre, ogni titolo di viaggio era abbinato a un differente tipo di biglietto: urbano di corsa semplice, di andata e ritorno, biglietto inserito nel carnet multiplo urbano e ticket extraurbano, con tariffe diverse a seconda delle tratte.

«L’obiettivo del concorso era raccontare la storia di Conerobus attraverso le immagini dei mezzi di trasporto, premiando la nostra fedele utenza- ha affermato il presidente dell’azienda, Muzio Papaveri -Storia e futuro si sono così ritrovati assieme per il concorso organizzato dalla nostra azienda, che con la recente approvazione del piano di sviluppo ha confermato di mettere la tecnologia in primo piano, con mezzi all’avanguardia e rispettosi dell’ambiente».

Il momento della premiazione. Da sinistra Di Giacomo, Volpini, Marini, Papaveri

«Siamo soddisfatti di aver contribuito al premio del concorso, permettendo così ad una coppia di viaggiare da Ancona verso la splendida Grecia, da sempre tradizionale meta di vacanza, verso la quale forniamo un collegamento diretto dal 1989- ha dichiarato Massimo Di Giacomo, Ceo di Anek Lines Italia –Siamo molto legati al territorio e grazie a questa iniziativa abbiamo potuto collaborare ancora una volta con Conerobus, azienda attenta all’ambiente e alla sua utenza».

«Non pensavamo proprio di aggiudicarci addirittura il primo premio- ha dichiarato Gianluca Marini, che ieri (5 agosto) ha ritirato il premio all’interno dell’Anek store in Via XXIX Settembre ad Ancona – Non è stato facile riuscire a reperire tutte le differenti tipologie dei biglietti, ma mia figlia Cecilia ci ha coinvolti tutti, ed in casa partecipare a questo concorso è diventato una sorta di gioco. In famiglia ciascuno ha dato il proprio apporto, contribuendo a scovare i biglietti più difficili, proprio come quando da piccoli si facevano gli album delle figurine».