Banco Marchigiano Conto università
Banco Marchigiano Conto università
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona-Osimo

Gruppo Api
Volvo EX30 Pieralisi Jesi
Volvo EX30 Pieralisi Jesi

Ancona, cinghiali sfilano davanti alla Regione Marche – VIDEO

Mentre il Comune ha ricevuto il via libera per la cattura dell'ungulato che tiene in scacco il parco di Cittadella da quasi un mese, altri esemplari scorrazzano liberamente intorno al parchetto di via Tiziano

Cinghiali sotto la Regione Marche
Gruppo Api

ANCONA – Potrebbe essere giunta alla fine la telenovela del cinghiale che tiene in scacco il parco cittadino della Cittadella, ma intanto gli ungulati continuano paradossalmente a razzolare in altre parti della città, compresa la via davanti alla Regione Marche, poco distante da Cittadella, come dimostra un video diventato virale su Facebook nel giro di poche ore. «Dopo il recente nulla osta della Regione per un intervento da parte dell’amministrazione comunale per la presenza di un cinghiale all’interno del parco della Cittadella, presenza che aveva portato anche alla chiusura della stessa area verde – comunica il Comune di Ancona –, l’amministrazione sta lavorando celermente a tutta una serie di adempimenti che porteranno al trappolamento dell’animale, nel pieno rispetto di tutti i protocolli sanitari del caso». Il parco della Cittadella è chiuso dal 12 maggio scorso, dunque da quasi un mese, da quando al Comune era stata segnalata al suo interno la presenza del cinghiale. L’amministrazione ha avviato una preventiva consultazione con tutti gli enti competenti in materia, con particolare riguardo alla Regione e con il Parco del Conero. «Ora – conclude la nota del Comune – stante il nulla osta pervenuto anche da parte della Regione, si provvederà in tempi brevi al trappolamento dell’esemplare, attivando il protocollo del Parco del Conero riguardante l’autorizzazione agli operatori volontari di trappolamento per l’attività normata dal regolamento per la gestione della popolazione di cinghiale all’interno del territorio dell’Ente Parco del Conero-Anno 2023».

Intanto, a poche centinaia di metri dal parco cittadino, proprio davanti alla sede della Regione Marche, una famigliola di cinghiali è stata immortalata nelle prime ore del mattino mentre scorrazza indisturbata. Attirata probabilmente dai cassonetti dell’umido, che specialmente quando sono pieni con i primi caldi emanano odori capaci di attirare animali anche da lontano, ma forse anche da chi lascerebbe apposta avanzi di cibo nel parchetto di via Tiziano proprio per i cinghiali, come fossero gatti, la famigliola di ungulati sembra aver preso dimora per diverse ore della giornata in quella zona compresa tra via Tiziano e via Michelangelo. Il video ha attirato molti commenti, tra i quali anche quello dell’allenatore della squadra di football americano dei Dolphins, Roberto Rotelli, che abita da quelle parti, che ha scritto: «Questa è l’allegra famigliola che vive al parco Tiziano. Esce alle 5 di mattina per fare spesa e poi scorrazza tutto il giorno. Il bello è che hanno chiuso anche Cittadella perché erano convinti di trovarli dentro! Del resto se c’è gente che lascia i rifiuti organici lungo la strada, questi sentono l’odore e mangiano. Di solito succede due volte a settimana quando ritirano l’organico». Intanto almeno il cinghiale diventato il re di Cittadella dovrebbe essere presto catturato permettendo così al Comune di riaprire il parco.

© riproduzione riservata

Garden Claudia Falconara Marittima - Progettazione Giardini Chiavi in Mano