Al via i lavori di riqualificazione stradale a Capodimonte: le modifiche alla viabilità

L'intervento riguarderà via Podesti e parte di via Astagno. Durante i lavori è prevista la chiusura totale al traffico veicolare di via Podesti, mentre in via Astagno sarà invertito il senso di marcia

Via Podesti
Via Podesti

ANCONA – Dopo via Flaminia, lunedì 2 settembre inizieranno i lavori di riqualificazione stradale nel quartiere di Capodimonte, in via Podesti e parte di via Astagno. L’intervento inizierà nel tratto di via Podesti tra vicolo Papis a salire, fino al completamento della strada.

Nel dettaglio, i lavori consisteranno nella rimozione della pavimentazione esistente in cubetti di arenaria, nel ripristino della soletta di appoggio e nella posa in opera della nuova pavimentazione, utilizzando parte degli elementi di recupero. Sono inoltre compresi il ripristino di alcuni pozzetti fognari e alcune predisposizioni relative ai sottoservizi.

Durante i lavori la viabilità subirà delle modifiche. È prevista la chiusura totale al traffico veicolare di via Podesti: sarà consentito il transito solamente ai residenti e utenti delle autorimesse private, salvo impedimenti di carattere logistico nelle aree cantierate. Saranno creati degli appositi corridoi adibiti ai pedoni e saranno ovviamente canalizzati e agevolati gli accessi agli edifici.

Nel tratto di via Podesti, tra corso Stamira e vicolo Papis, sarà sempre consentito il transito agli automezzi di servizio della Casa di Riposo, nonché le operazioni di carico e scarico di pertinenza degli esercizi commerciali limitrofi, salvo impedimenti fisici derivanti dalle lavorazioni. In via Astagno sarà invertito il senso di marcia, pertanto via Astagno sarà il collegamento viario tra corso Stamira e piazza Sangallo, che sarà percorsa anche dai mezzi di Conerobus.

Per consentire il regolare esercizio del parcheggio Torrioni e l’accesso alle autorimesse private e ai fabbricati a monte di via Podesti, sarà utilizzata via del Campetto a doppio senso di marcia, ma verranno interdetti i parcheggi laterali.