Ancora afa sulle Marche ma le temperature sono in calo. Allerta gialla per i temporali

L'ondata di caldo record ha provocato un rialzo di temperature con la colonnina di mercurio che ha sfiorato i 40 gradi in alcune località della regione, tra cui Fabriano, Ascoli Piceno, Macerata e Fermo. Ferragosto salvo

meteo, caldo, afa, estate
Meteo

ANCONA – Caldo rovente sulle Marche. Oggi, lunedì 12 agosto è bollino rosso, mentre da domani, martedì 13, le temperature calano e la Protezione civile ha diramato un allerta gialla per temporali.

L’ondata di calore che sta attanagliando la regione dal qualche giorno oggi raggiungerà il picco delle temperature, con la colonnina di mercurio che in alcune località sfiorerà i 40 gradi. A boccheggiare saranno soprattutto Fabriano, Ascoli Piceno, Macerata e Fermo. Ad Ancona sarà bollino rosso per il caldo, così come a Pesaro.

Da martedì cambia tutto: calano le temperature e sulle Marche irrompe «aria più fresca per il transito di una debole saccatura che porta un aumento dell’instabilità», spiega il meteorologo della Protezione Civile di Ancona, Stefano Sofia. Martedì fino alle 24 la Protezione civile ha diramato l’allerta gialla per temporali su tutta la regione. «Dal pomeriggio di martedì sono previsti temporali localmente anche intensi lungo la fascia costiera e la zona collinare».

Da mercoledì arriveranno invece flussi nord orientali che porteranno sulle Marche aria più fredda, ma nel pomeriggio le condizioni atmosferiche si stabilizzano e il cielo si rasserena.

Il Ferragosto è salvo, con tempo stabile e soleggiato, ma senza afa. Bollino giallo con traffico intenso oggi sulle autostrade italiane per l’esodo dei vacanzieri di Ferragosto. Presi d’assalto anche i treni.