Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, attivo fino al 7 gennaio lo spostamento dei capolinea degli autobus

Il provvedimento è stato deciso per tutelare l’incolumità dei visitatori, tantissimi durante queste feste di Natale

La mappa dei capolinea temporanei

ANCONA – Lo spostamento dei capolinea di Conerobus per alcune linee urbane ed extraurbane, già in vigore nei giorni festivi e prefestivi, è confermato anche per i giorni lavorativi fino al 7 gennaio. Il provvedimento che, è attivo dall’8 dicembre e proseguirà tutti i giorni fino al termine delle festività, riguarda le aree afferenti corso Mazzini e i portici, che sono interdette al traffico degli autobus.

La decisione è stata presa durante una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduta dal Prefetto di Ancona Antonio D’Acunto, per tutelare l’incolumità dei visitatori, previsti a migliaia durante queste feste di Natale. Sono infatti tantissime le persone che in questi giorni hanno raggiunto il centro storico, per fare un giro sulla ruota panoramica o divertirsi sulla pista di pattinaggio sul ghiaccio, per fare shopping o una semplice passeggiata tra le casette di legno del mercatino natalizio.

Il provvedimento di sicurezza ha previsto quindi lo spostamento temporaneo dei capolinea degli autobus e l’interdizione alla circolazione in prossimità dell’attraversamento pedonale che collega piazza Cavour a Corso Garibaldi. Il capolinea delle linee 2 e 3 è temporaneamente ricollocato nei pressi della biglietteria di via Frediani, dietro il Palazzo Comunale. Quello del 46, CD e CS nei pressi del bar Cavour in piazza Cavour; 7,8,11,30 e aerobus davanti al Palazzo Comunale in Largo XXIV Maggio; B,C,I davanti il Palazzo delle Poste; N, O,Q,R,22,24, 43, 44 di fronte all’attuale capolinea in piazza Cavour. La fermata provvisoria delle linee 1/3, 1/4, 1/5, 2/6, 22,24, 43, 44, aerobus ed extraurbano, posizionata in piazza Cavour di fronte a Palazzo delle Marche.