Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ad Ancona l’assemblea annuale Anci Marche. Mancinelli: «Problematiche dei Comuni e profughi al centro dell’incontro»

L’incontro introdotto e moderato dalla presidente Anci Marche Valeria Mancinelli. Tra i relatori, il governatore Acquaroli e il presidente Anci nazionale Antonio Decaro

Valeria Mancinelli, presidente Anci Marche

ANCONA – “Comuni oggi: problematiche, prospettive e azioni comuni per il presente e il futuro degli enti locali”. È questo il tema dell’assemblea annuale di Anci Marche in programma ad Ancona giovedì 12 maggio dalle ore 9.30 nell’aula magna di ateneo “Guido Bossi”, facoltà di Ingegneria Università Politecnica delle Marche.

L’incontro sarà introdotto e moderato da Valeria Mancinelli, presidente di Anci Marche e prevede, dopo i saluti iniziali di Gian Luca Gregori, magnifico rettore dell’Università Politecnica delle Marche e di Francesco Acquaroli, presidente giunta Regione Marche, l’intervento del presidente di Anci Antonio Decaro, sindaco di Bari che relazionerà sul tema oggetto dell’assemblea.

Dopo il dibattito moderato dalla presidente Mancinelli è previsto un focus sul tema “Il Sistema Paese a favore della popolazione Ucraina: il ruolo dei Comune nelle attività di accoglienza ed assistenza” al quale prenderanno parte Fabrizio Curcio, capo dipartimento Protezione Civile della Presidenza del consiglio dei ministri, Darco Pellos, prefetto di Ancona, Luca Pacni, capo Area Welfare Immigrazione di Anci, Maria Elena Tartari, dirigente direzione Politiche sociali della Regione Marche ed Emma Capogrossi, delegata Welfare Anci Marche.

In sala assisteranno all’assemblea anche alcuni studenti delle facoltà di Ingegneria, Agraria e Biologia marina. La location inusuale per l’assemblea annuale dei sindaci delle Marche è stata scelta con l’obiettivo di avvicinare l’amministrazione pubblica ai giovani con l’obiettivo di coinvolgerli nel dibattito.